F1 | Anderson avvisa la Racing Point: “Aston Martin? Non bisogna lasciarsi trasportare dall’entusiasmo”

"Per la squadra risulterà essenziale rafforzare i punti di forza emersi negli ultimi anni", ha dichiarato l'ex DT di Jordan e Jaguar

Gary Anderson ha parlato dell'arrivo di Aston Martin in Racing Point, sottolineando come la squadra non debba farsi trasportare dall'entusiasmo e dalla voglia di bruciare le tappe
F1 | Anderson avvisa la Racing Point: “Aston Martin? Non bisogna lasciarsi trasportare dall’entusiasmo”

In un approfondimento pubblicato sul sito Autosport, Gary Anderson ha parlato del coinvolgimento del marchio Aston Martin all’interno della Racing Point, sottolineando come al squadra non debba farsi trascinare dall’entusiasmo in vista della stagione 2021.

Secondo l’ex direttore tecnico di Jaguar e Jordan, Otmar Szafnauer e l’intero management della scuderia devono sfruttare al massimo questa opportunità, sia dal punto di vista tecnico che economico, così da migliorare i punti di forza emersi in queste stagioni.

“L’arrivo di Aston Martin è una notizia molto positiva per la Racing Point”, ha affermato Gary Anderson. “La mia unica preoccupazione sono le distrazioni che potrebbero esserci da qui alla prossima stagione, come ad esempio le grandi ambizioni. Per la squadra risulterà essenziale rafforzare i punti di forza emersi negli ultimi anni, tra cui il gruppo tecnico e la divisione racing. La proprietà non deve farsi trascinare dall’entusiasmo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati