F1 | Alfa Romeo Sauber, Vasseur: “Ericsson è stato un riferimento molto utile per Leclerc”

Sulla stagione del pilota svedese: "Pesava sei chili in meno rispetto al 2017 e ha fatto un enorme passo in avanti"

F1 | Alfa Romeo Sauber, Vasseur: “Ericsson è stato un riferimento molto utile per Leclerc”

A detta di Frederic Vasseur, la presenza di Marcus Ericsson ha avuto un impatto positivo sul processo di inserimento in Formula 1 di Charles Leclerc. Nonostante abbia raccolto 30 punti in meno nel Mondiale, il 28enne svedese, che il prossimo anno verrà ‘retrocesso’ al ruolo di terza guida a favore di Antonio Giovinazzi, ha completato la sua miglior stagione in carriera, spronando il futuro pilota della Ferrari ad alzare l’asticella: un aspetto che il team principal dell’Alfa Romeo Sauber non ha sottovalutato.

“Penso che Charles abbia fatto un ottimo lavoro, questo anche perché Marcus è migliorato” – le parole di Vasseur riportate da Racer.com. “Penso che Marcus (rispetto al 2017, ndr) abbia fatto un enorme step in avanti. Quando è sceso in pista per la prima volta a Melbourne, pesava sei chili in meno rispetto all’anno precedente e sin dall’inizio ha fatto un passo in avanti. Anche nell’ultima parte della stagione, è stato costantemente vicino a Charles: gli è stato davanti a San Paolo e appena dietro ad Austin. Avere un riferimento come Marcus è stato molto utile per Charles. Marcus, inoltre, ha il vantaggio di fornire degli ottimi feedback e questo ci ha aiutato molto nel prendere decisioni sul lato tecnico in alcune fasi della stagione. Quando si arriva in Formula 1 dalla Formula 2 non è facile avere un riferimento sulle prestazioni”.

F1 | Alfa Romeo Sauber, Vasseur: “Ericsson è stato un riferimento molto utile per Leclerc”
4.5 (90%) 2 votes
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati