Ex Honda: dieci giorni per sperare nella sopravvivenza

Ex Honda: dieci giorni per sperare nella sopravvivenza

L'ex team Honda di Formula 1 ha a disposizione ancora dieci giorni per definire il suo futuro. Questa settimana si e' vociferato di un Ross Brawn al lavoro per definire la struttura del team per il 2009 mentre Jenson Button e Bruno Senna sono stati indicati come la possibile coppia di piloti. Secondo indiscrezioni il team avrebbe trovato i fondi per le prime quattro gare ma la Mercedes-Benz, che dovrebbe fornire i motori, vuole essere certa di incassare gli 8 milioni di Euro richiesti.

Secondo il The Guardian il costruttore tedesco vuole inoltre assicurarsi che "non vi siano sponsor o un'identita' della squadra che possa compromettere il brand Mercedes".

Oltre a possibili investitori brasiliani com Petrobras ed Embratel anche la Honda potrebbe offrire il suo contributo dal momento che la sopravvivenza del team potrebbe costarle meno della completa dismissione.

Si e' parlato inoltre del possibile intervento economico di Bernie Ecclestone, nella forma di una revenue commerciale, di un prestito o di un investimento ma il detentore dei diritti commerciali della F1 ha ammesso che la Commissione Europea potrebbe non vedere di buon occhio l'operazione.

"Non so in questa fase, ma c'e' la possibilita' di un prestito o qualcosa del genere" ha dichiarato Ecclestone. Un portavoce del team di Brackley ha rifiutato di commentare le voci assicurando che un annuncio non e' imminente.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati