Briatore vuole che la FOTA prenda misure contro Ross Brawn

Briatore vuole che la FOTA prenda misure contro Ross Brawn

Dopo l’attacco nei confronti dei piloti della Brawn GP ora Flavio Briatore ha dirottato la sua attenzione verso il capo della scuderia Ross Brawn, che attualmente e' in testa al comitato tecnico della FOTA. L’italiano, che cura l’aspetto commerciale dell’associazione, ha detto che proporra' alla FOTA la sostituzione di Brawn nel loro prossimo incontro.

Quando e' stato chiesto dal Daily Telegraph chi metterebbe al posto del britannico Briatore ha risposto: “Chiunque sarebbe meglio, anche il primo tassista cinese che trovi per la strada.”

Briatore e' furioso dopo la vittoria della Brawn GP nella controversia dei diffusori e ha dichiarato che questa situazione costera' milioni di dollari alle scuderie e compromette la credibilita' della F1. Alla stampa italiana, a Shangai, il team manager della Renault ha detto che proporra' che il provento commerciale che dovrebbe andare alla Honda per il 2009 sia distribuito alle altre scuderie anziché andare alla Brawn GP.

Il capo esecutivo della F1 Bernie Ecclestone ha commentato le esternazioni di Briatore: “Non so a cosa stia pensando Flavio. Ross ha fatto un bellissimo lavoro e per quanto riguarda Button lui adesso sta facendo vedere cosa puo' fare con una macchina veloce. Se qualcuno e' stato lento sono state le altre scuderie e credo che non dobbiamo sentire le loro lamentele ora che la situazione e' capovolta. Negli anni tutti hanno avuto sempre belle idee che hanno sempre avuto il bisogno di un controllo ufficiale.”

Andre' Cotta

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati