Boullier non è sicuro del futuro di Kubica in Lotus

Boullier non è sicuro del futuro di Kubica in Lotus

Il capo della Lotus Eric Boullier stringe le spalle e risponde “Non lo so” quando gli viene posta la domanda riguardante il futuro di Robert Kubica in Lotus.

Il team, insieme al pilota polacco, aveva deciso di attendere tutto il 2011 per il recupero dal serio infortunio avuto durante un rally prestagionale in Italia.

Ma ci sono state tensioni fra il team ed il pilota, in particolare quando il team ha dichiarato che Kubica non sarebbe stato pronto per il 2012 con il management del pilota che ha prontamente smentito.

La situazione non è delle migliori, infatti Boullier ha definito la relazione con Kubica ad un “punto zero”.

La formazione piloti per il 2012 per la Lotus è già definita, con il campione del mondo 2007 Kimi Raikkonen e il campione GP2 Romain Grosjean.

“Abbiamo aspettato Robert per capire i suoi piani” ha detto Boullier. “Se potremo aiutarlo a tornare in F1 lo faremo, ma abbiamo preso altri piloti per il prossimo anno e vogliamo andare avanti con loro”.

Il francese ha anche detto che se Kubica lo vorrà, gli fornirà vetture di test ed il simulatore del team per tanto tempo se necessario.

Inoltre un altro ex pilota della Lotus Renault ha un futuro incerto dopo la scelta di Grosjean, stiamo parlando di Bruno Senna. Una delle sue possibilità è quella di ritornare pilota di riserva.

A chi gli ha chiesto dei suoi suoi piani per il 2012 il braziliano ha risposto: “Non lo so ancora, sto ancora lavorando per l’annp prossimo, ma credo che andrà meglio della scorsa stagione, spero di avere ottime notizie”.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

37 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati