Bottas: “Le difficoltà della Williams possono aver oscurato i miei miglioramenti”

Il finnico si è detto contento delle sue performance

Bottas: “Le difficoltà della Williams possono aver oscurato i miei miglioramenti”

Valtteri Bottas è convinto che le prestazioni deludenti della FW35 stiano mettendo in ombra i suoi progressi da debuttante nella massima serie, ma che altresì questo non andrà a influenzare la sua voglia di combattere.

“Nessuno si aspettava che a questo punto saremmo stati ancora fermi a zero punti. Eravamo convinti di aver fatto dei passi avanti rispetto al 2012, di conseguenza molte delle cose, anche buone che ho fatto sono diventate più difficili da notare dall’esterno – ha ammesso ad Autosport – Al momento la situazione è questa, ma io continuerò ad impegnarmi al 100%. Il feedback che ricevo dalla squadra è ottimo, il mio percorso di apprendimento sta proseguendo e pian piano sto raggiungendo Maldonado. Personalmente vivo gara per gara e per ora sono soddisfatto di come mi sono comportato seppure come spesso accade quando si guarda indietro si pensa che si sarebbe potuto agire diversamente. Direi che non è facile come prima stagione, stiamo comunque lavorando per migliorare e tutto può ancora succedere. Si tratta di una sfida e a me piacciono le sfide”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. A75X tifoso Williams

    A75X

    5 Giugno 2013 at 18:20

    Ora va bene tutto, ma onestamente non mi sembra opportuno parlare in questi termini, indubbiamente non mi dispiace come pilota, potenzialmente è meglio di Maldonado al suo primo anno, pero ora tutta la squadra è in netta crisi, invece di piangere che nin riesce a far vedere il suo talento, canalizzasse questa sua voglia di far bene aiutando il team a risollevarsi un pò, visto che non è bin williams per meriti, ma perché è sorretto da chi ha azioni pesanti nel team di growe….
    Tanto amico mio se sei forte prima o poi diventi qualcuno, ora cresci umilmente…..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati