Bottas: “L’altitudine sarà una sfida extra in Messico”

La Williams è reduce da un doppio ko nel GP degli Stati Uniti

Bottas: “L’altitudine sarà una sfida extra in Messico”

Da Austin è andata via scornata per il doppio ritiro dovuto a noie al cambio. A Città del Messico la Williams proverà ad approfittare delle velocità del circuito, amiche dalla FW37, per beffare la Ferrari sua principale rivale per il podio.

“Per me sarà la prima volta in questa zona del Sudamerica, quindi sono ansioso di arrivarci – il pensiero di Felipe Massa – Il tracciato, che è parte della storia della F1 ma è stato per l’occasione rivisitato, presenta dei rettilinei lunghissimi e curve rapide alternate ad altre più lente. Non so davvero cosa aspettarmi. Di sicuro avremo un grande sostegno da parte del pubblico visto che i biglietti sono andati subito sold out”.

“E’ sempre bello quando si scopre una nuova pista – ha dichiarato Valtteri Bottas – Il layout mi sembra interessante, così come la sfida proposta dall’altitudine che metterà alla prova il sistema di raffreddamento delle monoposto e il fisico di noi piloti”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati