Alonso: “Credo nella mia squadra, credo in me stesso”

Lo spagnolo si è detto particolarmente rilassato

Alonso: “Credo nella mia squadra, credo in me stesso”

Fernando Alonso è stato tra i piloti che hanno preso parte alla prima conferenza FIA in assoluto presso il Circuit of the Americas, situato alla periferia della capitale texana. Una pista nuova per tutti i piloti e il ferrarista ha spiegato come si è preparato per questa sfida. “Ho dato la prima occhiata a questa pista con il simulatore dopo Singapore, per poi “lavorarci” maggiormente la scorsa settimana, prima di vederla dal vivo ieri quando ho percorso due giri in bicicletta. E ne percorrerò altri questo pomeriggio”, ha esordito Fernando. “La pista sembra spettacolare e credo sarà impegnativa per piloti e ingegneri. Speriamo possa offrire un grande spettacolo, con sorpassi in pista. Penso possa essere un weekend molto positivo”.

Sull’argomento del giorno, ovvero la battaglia per il titolo contro Vettel, il pilota spagnolo è apparso particolarmente rilassato. “Nella mia preparazione niente è cambiato in termini di approccio al weekend: massima concentrazione, massimo impegno”, ha dichiarato Fernando. “Tutta la squadra sta lavorando duramente: domani testeremo alcuni aggiornamenti e avremo un riscontro su come queste novità lavorano. La speranza è quella di avere un tranquillo venerdì. Qui sarà più importante rispetto ad altri tracciati poter completare molti giri, per studiare le traiettorie e magari scoprire alcuni “trucchetti” che la pista più presentare. Dopodiché abbiamo la necessità di avere anche un sabato positivo per cercare di essere nella migliore posizione possibile per fare una buona gara, guidando ogni tornata come se fossimo in qualifica per provare a raccogliere più punti possibili. Ci concentreremo solo nel fare un buon lavoro in questo fine settimana prima di spostarci in Brasile per lottare per il titolo”.

Anche Sebastian Vettel, suo unico rivale per il Mondiale, era presente alla conferenza stampa. E a Fernando è stato fatto notare come il tedesco abbia disputato appena 100 Gran Premi, mentre lui ne conta quasi un centinaio in più. “Quando ho vinto il mio secondo titolo, in termini di gare disputate ero una simile situazione”, ha sottolineato il pilota di Oviedo. “Nel 2007, ho lottato per il terzo titolo fino all’ultima gara. Tutti hanno avuto carriere con alti e bassi, come abbiamo visto con così tanti piloti: guardate Michael (Schumacher), sette campionati vinti e adesso tre anni senza un successo, oppure Barrichello che ha disputato più Gran Premi di chiunque altro: si è trovato a lottare per non uscire dalla Q1 in qualifica con la Williams, quando precedentemente era in lizza per il Mondiale con la Brawn GP. Sono orgoglioso di essere vicino alla soglia dei 200 Gran Premi, vincendo alcune gare ogni anno e lottando per il Campionato del Mondo per quattro o cinque stagioni: è positivo, sono contento!”.

Avendo già vissuto la lotta per il titolo in carriera, il pilota Ferrari ha ammesso che il suo atteggiamento è oggi un po’ diverso rispetto agli anni passati. “Sono molto più rilassato e concentrato”, ha confidato Fernando. “Nel 2006, all’ultima gara in Brasile ero in lotta con Michael: un fine settimana difficile e intenso, in cui non era facile concentrarsi, neanche dormire. Un weekend molto emozionante. Anche nella stagione successiva l’ultima gara è stata stressante, con tre piloti in lizza per il titolo. Nel 2010 siamo invece arrivati all’ultima gara di Abu Dhabi, ancora in lotta per il Mondiale: lì ero molto più tranquillo e il weekend stava procedendo abbastanza bene. La nostra preparazione per la gara era molto più serena e matura, ma alla fine il Gran Premio è stato quello che è stato. Per queste due ultime gare, come ho detto, mi sento del tutto normale. Per la quarta volta lotterò per il Mondiale forse fino all’ultima gara e avverto la differenza: concentrato nel lavoro e consapevole che se si fa tutto alla perfezione si ha una possibilità, ma se si commette uno sbaglio si perde. Ho molta fiducia, credo nella mia squadra, credo in me stesso”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

68 commenti
  1. tatanka

    15 Novembre 2012 at 21:48

    Ma la tua squadra non era quella che faceva tante chiacchiere e pochi fatti?

    Ah…quanto ci manca il Drake

    • Slauzy

      16 Novembre 2012 at 18:28

      Ti manca il Drake??? Ma non eri un anti-ferrarista sfegatato?

      • tatanka

        16 Novembre 2012 at 20:54

        Sono uno dei pochi Ferraristi che popolano il blog.

    • alo

      16 Novembre 2012 at 20:16

      Il drake sarebbe il crucco? Il TRADITORE? Quello che nelle interviste tedesche rilascia delle dichiarazioni da vero falso ipocrita, tipo: LA FERRARI MI HA STUFATO? spero che vettel vincerá il titolo? Ma dopo che la FERRARI lo ha portato ad essere il pilota piú titolato nella storia della formula 1! ti sembra questo il modo di parlare? Sti crucchi sono una vergogna!!! vogliono tanto fare i bell… ma sotto sotto sono dei uominicchi. Non e un caso se le loro donne vanno pazze per i LATINI con gli occhi azzurri:)

      • tatanka

        16 Novembre 2012 at 20:57

        Sei un grande Ferrarista…ti fai chiamare “alo” e poi non sai chi è il Drake.

        Non sai nemmeno perchè lo soprannominarono così.

        Vabbè…non mi meraviglio più che nel bacino dei tifosi ferrari si sia riversato quello degli alonsisti.

  2. Francesco_Iceman

    15 Novembre 2012 at 22:01

    è un campionato del mondo combattuto .. è chiaro che dire chi è più forte tra alonso, vettel, raikkonen e hamilton è molto difficile.. sono loro quattro i migliori di tutti poi è chiaro che la scelta va a simpatia .. escluso raikkonen che non posso giudicare perchè di parte degli altri 3 io vedo alonso e vettel superiori ad hamilton e tra alonso e vettel secondo me il tedesco è pure più veloce xò fernando è più esperto e gestisce meglio le situazioni difficili non andando in difficoltà e spremendo quello che c’è.
    in lotta sono rimasti solo loro due e comunque vada il campionato andrà ad uno dei fantastici quattro.. dire lo merita più uno o l’altro non ha senso .. così come dare merito solo a newey perchè la macchina al traguardo ce la porta vettel, il quale io stesso ho criticato perchè ad inizio anno parecchie volte ha fatto gare da addormentato ed esaltato alonso per le bellissime gare di inizio campionato, poi dopo spa seb ha corso da fenomeno e fernando ha iniziato a perdere colpi complici anche i due stop che ha avuto…. ora fernando non ha nulla da perdere e deve solo spingere e spingere e lui dentro di se si reputa superiore a vettel, quindi credo che saranno due belle gare che secondo me entrambe non verranno vinte da loro però.
    detto questo buon finale di stagione e tifosi di ambe due le scuderie a fine campionato siate sportivi l’un con l’altro.

    • Frenk

      15 Novembre 2012 at 22:29

      Gli idioti non capiranno…

      • Frenk

        15 Novembre 2012 at 22:40

        Ooops!
        Un’idiota si è offeso!
        Ma…io non ho fatto nomi!!!

    • f1erally

      15 Novembre 2012 at 22:44

      Peccato solo che non sono ad armi pari…

      • f1erally

        15 Novembre 2012 at 22:56

        I figli degli idioti insultano…

  3. GianniC

    15 Novembre 2012 at 22:38

    La verità è una sola!!!
    Alonso da quando veste di Rosso NON ha mai guidato la migliore macchina del lotto e nemmeno MAI un missile aria-terra come quello che ha guidato Vettel negli ultimi 4 anni, … diciamo al massimo la III forza in campo;
    Vettel può anche vincere ma la verità è INEQUIVOCABILMENTE quella che ho riportato sopra!!

    Ad inizio stagione 2012 aveva comunque una macchina superiore alla Ferrari ma non è mai stato capace di fare chissà cosa, per cui è innegabile che per ritornare in cattedra ha avuto bisogno della solita astronave.

    Si sa che la vita è crudele, per cui Alonso anche quest’anno …. verosimilmente non riuscirà a vincere,
    ma il caro Vettel DEVE SOLO riconoscere che il suo avversario è stato l’unico che per ben 2 volte è riuscito a far stringere il buco rettale alla monoposto Austriaca e tutto questo senza MAI aver guidato il missile di cui sopra.

    Per cui ogni ulteriore commento sa solo di aria fritta!!

    • f1erally

      15 Novembre 2012 at 22:48

      Alcuni fanno finta di non capirlo…

      Dicono: che vinca il migliore…

      Ma il migliore con mezzi distanti nelle prestazioni chi può essere??

      Come si stabilisce chi è il migliore se i mezzi sono molto differenti??

      • Francesco_Iceman

        15 Novembre 2012 at 23:17

        chi ve lo dice che la red bull sia un astronave ??
        c’era un pilota di motogp che affermava che un pilota che si è appena ritirato vinceva perchè la sua moto era un astronave.. poi ci è salito lui ed ha fatto 2 anni di figuracce..
        poi se alla red bull sanno fare le macchine meglio non è colpa di vettel, lui più che vincere non so cosa debba fare.. sta vincendo e sta correndo bene quindi non vedo il problema…
        poi dire sempre che la ferrari è una carretta non regge.. se la macchina non era buona alonso non era li a lottare per il campionato.. la base mi sembra abbastanza buona .. vedete il 2009 di alonso con una carretta in che posizione ha finito.. i miracoli non li fanno i piloti, fanno il massimo che gli può dare una macchina e se la ferrari è li con alonso lo sarebbe stata anche con altri (pochi) piloti

      • Francesco_Iceman

        15 Novembre 2012 at 23:22

        poi se dite che alonso è tanto superiore può vincere anche con macchina un po inferiore ma non è così.. come dire meglio cruyff o van basten ?? pele o maradona ?? zidane o platini ?? totti o baggio ??
        la risposta è: “quello che mi piace di più” ma è difficile dire chi sia il migliore. A questi livelli la differenza se c’è è minima minima

      • f1erally

        15 Novembre 2012 at 23:56

        Una macchina che debutta con 1,6 sec di ritardo dai migliori è una buona macchina??

        Una macchina che per tante volte non entra in Q3 è una buona macchina??

        Una macchina che vince soltanto con un pilota è una buona macchina??

        Una macchina che fà punti per la maggior parte del campionato solo con un pilota è una buona macchina??

        Se una macchina vince solo in condizioni eccezionali “pioggia, ritiro degli avversari” e in condizioni di parità di prestazioni con gli altri “pista asciutta” non fa mai una pole è una buona macchina??

        Se una macchina durante l’ anno invece di essere sviluppata è un continuo laboratorio di problemi “scarichi che bruciano le gomme e che per trovare una soluzione decente passano 5 mesi” ed invece gli sviluppi che dovrebbero migliorarla li montano il venerdì e li smontano il sabato è una buona macchina??

        Su quali basi la giudichi una macchina??

        Mai una volta è stata la migliore in pista!! Anche quando gli altri non erano al meglio non era mai la migliore in pista, anche la Williams gli è stata davanti “Spagna”…

        Nell’ ultima gara, la trepidazione degli aggiornamenti… cioè: anche la Lotus e la Williams gli sono stati davanti in prova… Ed il passo avanti???

        In gara?? Tu mi dici: però in gara non è male…

        Ma dove stà allora l’ “accettabilità” di questa macchina??
        Che non si rompe??
        Ma con questo non vinci se quello davanti non rompe… è buona per questo Francesco??

        Ho o non ho ragione a dire che non sono ad armi pari?? Chi vuole dare la colpa a Vettel??

        Io ho semplicemente detto che non sono per niente ad armi pari!!!

        Vettel ha già vinto se non succede qualcosa in gara… è la verità, quindi dire: che vinca il migliore, è una bella ipocrisia…

      • 91.

        16 Novembre 2012 at 08:13

        La ferrari e la seconda macchina piu prestazionale del paddock, questo e innegabile lo dicono i dati.

      • Francesco_Iceman

        16 Novembre 2012 at 13:48

        dalla spagna in poi la ferrari era competitiva eccome .. se è seconda nel costruttori credo che la macchina sia buona ..

      • Slauzy

        16 Novembre 2012 at 18:31

        Negli ultimi 2 GP scambierei piloti e macchine: mi viene quasi da ridere a pensarci!

    • 91.

      16 Novembre 2012 at 08:22

      Dico solo..Dove si trova la ferrari nel mondiale costruttori?

    • mario

      16 Novembre 2012 at 14:35

      @ Gianni C.

      Vedi,i tuoi commenti sono sempre uguali.Alonso e’ il piu forte e non si accettano commenti ulteriori.Come se tu fossi il depositario della verita’.Si sa che Alonso ha la vettura inferiore ma Vettel che ci deve fare?Ricordiamo che i due piloti che tutti dicono essere i piu forti perche’ sanno vincere anche con una macchina inferiore(Alonso ed Hamilton),nel 2007 riuscirono a perdere il mondiale con la vettura migliore.O sbaglio?E ricorda un’altra cosa:Webber con il missile terra-aria e’ gia fuori dalla lotta da un pezzo.come lo spieghi?Non dirmi che le vetture sono diverse..la storia e’ vecchia..se qualcuno si azzarda a dire la stessa cosa dei due ferraristi la risposta la sappiamo:Alonso va piu forte perche’ e’ il migliore..A volte servirebbe un po di coerenza

      • Slauzy

        16 Novembre 2012 at 18:33

        Alonso va meglio di Massa perchè ha dalla sua parte tutto lo staff. Altrimenti non si spiega questo divario

  4. Maria

    15 Novembre 2012 at 22:45

    già cambiato idea Fernando? quella carretta di Ferrari questo we è diventata un missile? 😛
    Auguri, che vinca il migliore – ooops sei tu il migliore 😀

  5. mattia

    15 Novembre 2012 at 23:56

    Ad anonima e Maria:
    Mi hanno messo in quarantena, non pubblicano più i miei post 🙁

    • anonima tifosa vettel

      16 Novembre 2012 at 11:27

      Redazione,monelli 😉 gia’siamo 4 gatti che tifiamo vettel se ci togliete anche Mattia qua ci fanno neri 😛

    • fa

      16 Novembre 2012 at 12:42

      Dev’essere pervenuta alla redazione la tua carta di identità.

  6. mattia

    15 Novembre 2012 at 23:57

    ah che bello!!! Finalmente mi hanno sbloccato 🙂

  7. mattia

    15 Novembre 2012 at 23:59

    Ciao Anonimaaaaa!!!
    Rieccomi qui 🙂

    • anonima tifosa vettel

      16 Novembre 2012 at 11:23

      CIAOOOOOOOOOOOOOOOOO Mattia ecco perche’non ti avevo piu’visto,vacanze forzate 😉 MARIAAAAAAAAAAAA ciaoooooooooooo Forza Vettel,comunque vada 😛

  8. mattia

    16 Novembre 2012 at 00:07

    Gentiele anonima, mi spiace tanto ma ho una brutta notizia da darti:

    Ieri notte mi sono apparsi in sogno “Domenicani” e Stella sorridenti e mi hanno spiegato le loro strategie affinchè Nando vinca il titolo…
    Hanno escogitato un micidiale piano top secret che non posso rivelare nei dettagli (simile alla strategia di Briatore di qualche anno fa…)

    Mi spiace ragazze, quasi certamente il mondiale lo vincerà Nando in Brasile.
    “Domenicani” è furbo e la Ferrari è un team molto potente, il più potente della F1.
    Bisogna rassegnarsi!

    • AleMans

      16 Novembre 2012 at 01:17

      Bravo… per caso con i tuoi sogni sai anche quando ti rimettono in quarantena?

      • mattia

        16 Novembre 2012 at 10:37

        E’ di tutta evidenza che codesto è un blog “Ferrarista” (è normale visto che in Italia la Ferrari è ancora la squadra preferita) quindi le persone che non sono dichiaratamente di fede ferrarista sono in minoranza. Purtroppo però non sempre l’opinione sostenuta dalla maggioranza è necessariamente vera!
        Nel recente passato è accaduto che io sia stato più volte offeso da alcuni “utenti” che definirei “ignoranti” (non vado oltre così l’amministratore non ha motivo di bannarmi:-)) nonostante io non abbia mai preso di mira direttamente nessuno.
        Mi sono limitato a rispondere (a volte in maniera pesante) alle provocazioni e agli insulti di alcuni utenti (in genere 3 o 4) ma tengo a sottolineare che sono stati sempre loro a iniziare a offendere e tirarmi in ballo per primi. Quindi non penso che l’admin del Blog si sia distinto per neutralità e buon senso: prima si bloccare i post del sottoscritto avrebbe dovuto valutare e intervenire sugli INSULTI GRATUITI e IMMOTIVATI di quei 3-4 “ignoranti” che purtroppo frequentano questo Blog.
        Credo di essere stato chiaro! 🙂
        Buon finale di Mondiale a tutti!! Ciao

    • anonima tifosa vettel

      16 Novembre 2012 at 11:25

      wewe Mattia non lo dire neanche per scherzo,il mio leoncino deve vincere 😛

      • mattia

        16 Novembre 2012 at 11:56

        Cara anonima grazie per il tuo sostegno morale!

        Purtroppo mi sa tanto che il Mondiale è già deciso: lo deve vincere Nando.
        Domenicani è apparso in sogno e mi ha rivelato l’oscuro inganno dell’uomo…
        Sembra che le forze oscure ancora una volta abbiano prevalso sulla semplice e dura legge dello sport: vince il migliore.
        Come già da decenni nel calcio e in altri sport professionistici divenuti puro spettacolo, anche la F1 oggi è un’industria dello spettacolo e valgono le regole dello spettacolo, non più quelle della competizione sportiva. Del resto moltissime persone ne avevano già avuto il sospetto nel recente passato: c’è una regia occulta che stabilisce chi possa e/o debba vincere il Mondiale.
        Rassegnamoci gente!! Oggi viviamo in un mondo di plastica e anche la F1 inevitabilmente segue la stessa logica!!!
        Resta comunque un bel modo di passare il tempo, o no?? 😉

      • anonima tifosa vettel

        16 Novembre 2012 at 12:41

        Non sei il primo che dice una cosa del genere,che dire……Se e’ cosi’pazienza,ma se vince Vettel la tua teoria e’ sbagliata,percio’vorra’ dire che ancora guardiamo un F1 pulita 😛

      • fa

        16 Novembre 2012 at 12:49

        Ah ecco, un’altra teoria molto oggettiva: se vince Alonso i giochi sono sporchi, se vince Vettel no. Complimenti. P.S. ma c’era bisogno di far rimontare Vettel in classifica allora? Boh.

      • saxo

        16 Novembre 2012 at 13:36

        Caro Mattia , secondo me non ti hanno bannato per gli insulti ma per le ca…te che scrivi.
        E’ vero che c’è libertà di parola ma se devi scrivere solo per creare polemiche senza fondamento ,in uno sport dove la violenza fisica tra tifosi è praticamente inesistente, penso che abbiano fatto bene a bannarti.

  9. pierluigi

    16 Novembre 2012 at 01:40

    per mattia: si chiama Domenicali e non Domenicani!!!!!!!!!

    • Oderico

      16 Novembre 2012 at 09:19

      DOMENICANI, si chiama Domenicani invece.

    • mattia

      16 Novembre 2012 at 10:50

      Gentile Pierluigi:

      “Domenicani” ormai è una macchietta vivente, come Fantozzi. Tutti sappiamo che “Fantozzi” (alias “Fracchia”) nella realtà è Paolo Villaggio ma in tutto il mondo il personaggio “Fantozzi” è talmente popolare che di fatto ha sostituito e “oscurato” la persona fisica reale “Villaggio”.
      Nella F1 di oggi è la stessa cosa:
      “Domenicani” è un personaggio talmente popolare, comico, ignorante, a volte impacciato, improponibile e imbarazzante eppure così genuino, casereccio, insomma in una parola: ITALIOTA.
      Perciò per (quasi) tutti ormai esiste il personaggio “Domenicani” e non più la persona fisica “Domenicali”. Spero di essere riuscito a spegarmi bene!! Grazie, ciao 🙂

      • Slauzy

        16 Novembre 2012 at 18:35

        Vitellozzo ti rigrazia per questa precisazione!

    • mattia

      16 Novembre 2012 at 15:37

      “Caro” saxo:

      Se ciò che scrivo non è di tuo gradimento, non per questo devono essere per forza ca..te.
      E’ molto semplice: fai a meno di commentare le cose che scrivo!!

      Sei anche tu un Italiota? O un altro esponente del club dei dementi di questo blog??
      Scusami per la franchezza ma ragazzi, ve le tirate!!!

  10. DARIO67

    16 Novembre 2012 at 05:13

    Eh si, grande Nando , vediamo di giocarcela fino in fondo, ma la Red Bull col nasone di gomma e altri trucchi sarà difficile da battere… quello che non riesco a capire è se la Ferrari ha meno fondi da investire nello sviluppo o se proprio sono meno forti a livello di ingegneri…

    • mattia

      16 Novembre 2012 at 12:57

      Tranquillo…
      Domenicani ha già provveduto a sistemare tutto!
      Abbi fede!! Nando trionferà!!!

      😉

  11. angeloprofeta

    16 Novembre 2012 at 10:55

    Vince o non vince Alonso quest’anno ha dimostrato di essere il numero uno in assoluto. Poi avendo già vinto due mondiali è già di diritto nella storia della Formula Uno.
    FORZA ALONSO E FORZA FERRARI

  12. filo77

    16 Novembre 2012 at 11:04

    Buongiorno a tutti!!! Nuovo iscritto subito in pista… a meno di clamorosi colpi di scena, il mondiale ormai è in tasca a Vettel&co.

    • anonima tifosa vettel

      16 Novembre 2012 at 12:42

      Ciao…..

    • mattia

      16 Novembre 2012 at 12:53

      Ciao, benvenuto nella fossa dei leoni!! 😉

      • Frenk

        16 Novembre 2012 at 18:58

        Con te e’ la fossa dei cogli oni,mi fa rdere leggere le boiate che dici,lo pensi davvero o ti stai solo procurando le uova fresche?

  13. mattia

    16 Novembre 2012 at 11:08

    Il numero uno in assoluto è e sarà per sempre
    Ayrton Senna da Silva.
    Dopo vengono Manuel Fangio il Grande e sua Maestà Schumy.

    Alonso è certamente un buon pilota ma ha ancora molto da dimostrare come persona.
    Per essere un grande campione bisogna prima essere un grande UOMO.
    🙂

  14. sschumy1

    16 Novembre 2012 at 12:40

    Schumy=1 di tutti i tempi CARTA PARLA poi possiamo parlare di grandissimi piloti finche’ vogliamo, nessuno puo’ negarlo… e l’erede ha studiato a kerpen, sta compiendo i primi passi!!! Mi dispiace per tutti quelli che non sono convinti…si convinceranno…ciauuuu

  15. JacKnife

    16 Novembre 2012 at 12:43

    Si…Si…io credo nell’amore cosmico,in Black Macigno,nei Maya.

    • 91.

      16 Novembre 2012 at 14:03

      Ah si? Non so da che pianeta arrivi per avere documentazioni scritte di quello che credi.

      • JacKnife

        16 Novembre 2012 at 14:30

        91 immagino che sia l’anno della tua nascita,beata gioventù.Black Macigno è già da se un’argomentazione scritta.Ma non ti preoccupare,trent’anni di differenza nella nascita non sono pochi.

      • JacKnife

        16 Novembre 2012 at 14:35

        …poi,in effetti,io leggevo Tex Willer.

      • 91.

        16 Novembre 2012 at 14:50

        Essendo in ambito motoristico non ho altro da dirti che 91 si riferisce ad un totale di vittorie di qualcuno, ma forse hai passato 30 a leggere troppi fumetti 😉

      • 91.

        16 Novembre 2012 at 14:57

        * 30anni

      • JacKnife

        16 Novembre 2012 at 18:09

        ops…ma sai io non bado molto ai curriculum dei piloti.Poi,per male che ti vada ti ho ringiovanito,in quanto fumetti facevo la raccolta di Tex.Prima perchè li leggevo ed in seguito per hobby.Bei tempi

      • JacKnife

        16 Novembre 2012 at 18:11

        …adesso faccio la raccolta delle cartelle di Equitalia.

  16. lor

    16 Novembre 2012 at 14:16

    Vettel è un ottimo pilota.
    Hamilton è fortissimo.
    Alonso è da leggenda.
    Chi vincerà?
    Certamente chi ha la vettura migliore.
    Allora vince Vettel anche se il meno forte.

  17. nandovsvettel

    16 Novembre 2012 at 15:00

    buonasera a tutti sono nuovo del forum.

    facile vincere il titolo con una macchina illegale… hanno trovato e dichiarato illegali i buchi nel fondo della vettura dalla gara dopo monaco, ma intanto tutti i punti presi nei primi gp non glieli ha toccati nessuno, ma tanto è così da quando sono in f1, non fanno altro che aggirare il regolamento..

    • anonima tifosa vettel

      16 Novembre 2012 at 16:44

      ahahahahah e’ arrivato un altro..Illegale? Per te,per la fia NO 😉

      • Nico

        16 Novembre 2012 at 16:59

        😛

      • nandovsvettel

        16 Novembre 2012 at 17:11

        era già illegale fino a monaco e non gli hanno niente….
        ora la FIA si è già parata il c..o dicendo che il prossimo anno i controlli sul muso saranno più approfonditi… sarebbe troppo ridicolo accorgersi solo ora che la red bull è stata irregolare per tutta la stagione!!!

  18. michele

    16 Novembre 2012 at 15:20

    Alonso continua la love story con hamilton!

    Oggi ha appena dichiarato che per quanto lo riguarda Hamilton doveva vincere il mondiale…

    e la sfortuna lo ha privato del titolo…

    Perchè non state in squadra insieme?

    Se ne vedrebbero delle belle..

    Hamilton che copre le spalle ad Alonso ed Alonso che fa a gara per coprire le spalle ad Hamilton..

    grandi campioni e grande fair play..

    Mi sembra di essere tornati alla prima guerra mondiale,

    quando i vincitori
    rendevano l’onore delle armi..

    e si scappelavano davanti ai nemici!!!

    GRANDE!!!

    GRANDE!!!

    GRANDE!!!

    Grande momento della F1 moderna..

    nesssuno lo ha notato ma qui siamo alla

    … grande F1!!!!

    quella dei grandi uomini…

    • tatanka

      16 Novembre 2012 at 20:59

      Ma non diciamo fesserie…si sono scannati quando erano assieme…adesso si coprirebbero le spalle?

      Forse alonso coprirebbe quelle del nero perchè non penso che riuscirebbe a mettergli il muso davanti

  19. nandovsvettel

    16 Novembre 2012 at 15:33

    c’è poco da dire…
    il titolo lo vincerà vettel perchè:
    – ha la macchina più forte
    – hanno rubato dalla prima gara fino a monaco (e forse anche dopo)
    – è parecchio fortunato..

    c’è poco da fare…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati