Virgin: D’Ambrosio pilota titolare in F1 nel 2011

Virgin: D’Ambrosio pilota titolare in F1 nel 2011

Jerome D’Ambrosio si è aggiudicato il secondo sedile della Virgin Racing per la stagione 2011 di Formula 1. Lo ha reso noto oggi il team inglese. Il pilota belga aveva già guidato per la squadra nelle libere del venerdì nelle ultime gare ed era uno dei favoriti per affiancare Timo Glock l’anno prossimo.

Dopo diverse settimane di trattative la Virgin ha deciso di ingaggiare D’Ambrosio che ha avuto la meglio su Lucas di Grassi e Giedo van der Garde.

“Sono eccitato all’idea di aver raggiunto il mio obiettivo, essere in Formula 1 con la Marussia Virgin Racing” ha commentato D’Ambrosio. “Quando sono arrivato nel team a settembre è andato tutto come speravo. E’ stata dura perchè c’era molta competizione per questo sedile ma allo stesso tempo è andata bene con il team e mi sono sentito subito a casa. Sono molto a mio agio con loro, sono estremamente professionali e ambiziosi ed è eccitante pensare di essere parte del futuro del team”.

“Jerome è sul nostro radar da un po’ di tempo” ha commentato John Booth, team principal della Virgin. “Abbiamo seguito i suoi progressi in GP2 con attenzione ed è stato chiaro che era uno dei piloti da tenere d’occhio, ma quando l’abbiamo messo al volante al venerdì in quattro weekend e nei test di Abu Dhabi ha superato ogni nostra aspettativa. Si è integrato nel team perfettamente e tutti ne sono estasiati, inclusi i nostri partner e i media. A parte le sue indubbie qualità al volante di una F1, è una persona molto piacevole. Si è assicurato il sedile con pieno merito e penso che assieme a Timo formi una coppia perfetta di giovinezza, esperienza, velocità e potenziale”.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

21 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Alain Prost alla guida di una Red Bull RB6

Il quattro volte campione del mondo scenderà in pista nel weekend della World Series by Renault
Alain Prost tornerà a guidare una vettura di Formula 1 e lo farà nel fine settima al Paul Ricard. L’ex