Ufficiale: Fernando Alonso lascerà la Formula 1 a fine stagione

Dopo 17 anni e 2 titoli mondiali in Formula 1, lo spagnolo lascerà il Circus a fine anno

Ufficiale: Fernando Alonso lascerà la Formula 1 a fine stagione

Nella giornata di oggi la McLaren ha confermato ufficialmente la notizia che era da tempo nell’aria. Fernando Alonso lascerà la Formula 1 alla fine della stagione.

Dopo una carriera fatta di 17 stagioni, due titoli mondiali, 32 vittorie, 97 podi e tante batteglie, lo spagnolo lascerà il Circus, dove verrà ricordato come uno dei campioni che nel bene e nel male hanno scritto la storia di questo sport. Nel corso degli anni Fernando è stato sempre protagonista, dagli anni in Renault e le sfide con Michael Schumacher, passando per la rivalità interna con Lewis Hamilton alla McLaren, senza dimenticare il suo talento e i suoi sforzi messi al servizio della Ferrari per riportare il titolo a Maranello.

“Fernando non è solo un ambasciatore fantastico per la McLaren, ma anche per la Formula 1. I suoi 17 anni, che lo hanno reso il miglior pilota della sua generazione e uno dei più grandi di questo sport, hanno aggiunto un altra pagina alla ricca storia della Formula 1” – ha detto Zak Brown commentando l’addio del pilota spagnolo -. “Arriva per tutti un momento in cui fare un cambiamento e Fernando ha deciso che questo cambiamento andava fatto alla fine di questa stagione. Rispettiamo la sua decisione, anche se crediamo che sia nella forma migliore che abbia mai avuto in carriera” ha aggiunto lo Chief Executive Officer della McLaren.

“Dopo 17 meravigliosi anni in questo fantastico sport è ora di fare un cambiamento ed andare avanti. Mi sono goduto ogni singolo minuto di queste incredibili stagioni e ringrazio tutte le persone che hanno contribuito a renderle tutte così speciali. Ci sono ancora molti Gran Premi in questo finale di stagione e io sarò al via mettendo passione ed impegno, più che mai. Vediamo cosa mi riserverà il futuro. Nuove sfide emozionati sono dietro l’angolo. Sono in uno dei momenti più belli della mia vita, ma sento il bisogno di andare avanti e fare nuove avventure” ha commentato Alonso.

Lo spagnolo non ha però smentito un possibile ritorno nella massima serie quando la McLaren tornerà a competere ad alti livelli: “So che loro [McLaren, n.d.r] ritorneranno più forti in futuro e magari quello sarà il momento di tornare in Formula 1, mi renderebbe davvero felice” ha aggiunto il due volte campione del mondo.

Al momento il pilota di Oviedo non ha ancora annunciato quali siano i suoi programmi per la prossima stagione, ma è immaginabile che dopo aver vinto la 24 ore di Le Mans 2018, il suo obiettivo sia quello di riuscire a conquistare la tripla corona, vincendo la 500 miglia di Indianapolis.

 

Leggi altri articoli in In Evidenza

Lascia un commento

5 commenti
  1. Daytona

    14 Agosto 2018 at 19:30

    Grave perdita per il circus.

    Gli auguro di vincere in Indy e coronare il suo sogno di “Triple Crown”.

  2. Giovanni83

    14 Agosto 2018 at 21:42

    Francamente non mi mancherà

  3. Roby Bad

    14 Agosto 2018 at 22:28

    Grande pilota
    E ferrarista puro sangue

  4. Kevinli

    15 Agosto 2018 at 11:26

    Io lo rivorrei in Ferrari….. A parte gli evidenti limiti caratteriali credo dire ancora il miglior pilota.
    Non ha gli alti e bassi di hamilton e non commette tutti gli errori da pivello che commette vettel.
    Sono convinto che fosse in Ferrari quest’anno saremmo avanti in classifica di parecchio

    • f1erally

      15 Agosto 2018 at 15:48

      Alonso ha combattuto fino all’ ultima gara per il mondiale con macchine inferiori e di molto rispetto all’ avversario, tipo Vettel in Red Bull, Vettel con una Ferrari bomba di oggi lo sta perdendo!!

      Alonso in Ferrari e Raikkonen in Mclaren…

      assurdo riconfermare Raikkonen per non far innervosire Vettel, così non si vincerà mai!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati