Trulli, Lotus: “Gare come questa di oggi danno soddisfazione”

Trulli, Lotus: “Gare come questa di oggi danno soddisfazione”

C’è soddisfazione nel Team Lotus, da parte di entrambi i piloti, classificatisi rispettivamente in quattordicesima e quindicesima posizione nel Gran Premio del Belgio.

Jarno Trulli, 14mo: “Per me e per tutto il team è stata una buona gara. Ho avuto una gran partenza, ho passato qualche macchina, ma abbiamo sofferto, sia io che Heikki, dell’incidente in T1, di qualche danno. Lui ha avuto danni al musetto, io al fondo, ed ho dovuto correre tutto il tempo con quel danno. Finire quattordicesimo per questo è fantastico. Mi sono divertito tutta la gara – ho fatto sorpassi e quando è intervenuta la safety car, sono stato in grado di chiudere il gap con gli altri davanti. Mi ha dato l’opportunità di lottare con la Renault e di mantenere il ritmo con quelli davanti. La sosta è stata uno dei momenti migliori della gara: ero dietro ad una HRT, ma il team ha fatto di tutto per farmi ripartire davanti. Voglio ringraziarli per questo weekend molto solido. Gare come queste, senza problemi e con una macchina tutto sommato competitiva, dà soddisfazione. Non vedo l’ora di andare in Italia e continuare su questi livelli”.

Heikki Kovalainen, 15mo: “E’ stata una buona gara, a parte la partenza! Sono partito bene, ma sono rimasto un po’ intrappolato alla prima curva, toccando Jarno, dopo che qualcuno mi è venuto addosso. Sono rimasto chiuso in un sandwich, ma dopo il pit stop ed il musetto nuovo, tutto è andato bene. Le gomme morbide non lavoravano come quelle medie, ma sono stato in grado di spingere ed abbiamo concluso la gara con entrambe le macchine al traguardo. E’ una buona conclusione di weekend”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

12 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati