Stevens: “Non temo di perdere il posto in Manor”

Secondo l'inglese è inutile pensare ad un'alternativa

Stevens: “Non temo di perdere il posto in Manor”

Fin troppo convinto delle proprie abilità di guida e sostenuto da una discreta valigia Will Stevens ha ammesso di non aver mai pensato ad un piano B in caso di un eventuale licenziamento da parte della Manor.

“Non sto valutando nulla perché non credo ce ne sia bisogno. Di certo in caso di situazione preoccupante avrei già guardato ad altre opzioni” – ha dichiarato ad Autosport.

“Ciò che desidero è restare in griglia anche nel 2016 e tutto sta andando nella giusta direzione sebbene sia consapevole che i posti sono solo 22 e là fuori ci sono centinaia di piloti che puntano ad entrare in F1 – ha aggiunto il britannico – E’ ovvio comunque che se dovessi fallire ne soffrirei molto ma con il mio entourage stiamo facendo in modo di non correre il rischio”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Ferrari

F1 | GP Spagna, Leclerc: “Un sarà un fine settimana semplice”

"Anche qui la gestione gomme sarà la chiave. Dobbiamo creare i presupposti per massimizzare il potenziale della vettura", ha ammesso il monegasco
Charles Leclerc arriva all’appuntamento del Montmelò, sesto appuntamento stagionale del Mondiale 2020 di Formula Uno, con l’ottimo quarto posto colto