Sky Germania trasmetterà la Formula 1 in alta definizione nel 2011

Sky Germania trasmetterà la Formula 1 in alta definizione nel 2011

Sky Germania è stata la prima emittente televisiva ad annunciare la trasmissione delle immagini di F1 in HD nel 2011.

Di tale progresso beneficeranno gli utenti tedeschi, austriaci e svizzeri, e fa ben sperare i tifosi degli altri paesi di poter ottenere anch’essi immagini di migliore qualità e dettaglio sulle loro televisioni dalle rispettive emittenti.

“L’accordo è un regalo di Natale che vogliamo fare ai nostri clienti, anche se con qualche giorno di ritardo” ha dichiarato il direttore della divisione sportiva di Sky Germania, Carsten Schmidt.

Gian Maria Di Stefano

Sky Germania trasmetterà la Formula 1 in alta definizione nel 2011
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

26 commenti
  1. Beppe (tifoso RedBull)

    12 gennaio 2011 at 16:31

    E noi qui in Italia?

    Beppe

  2. lele83

    12 gennaio 2011 at 16:34

    MA QUANDO LO FARANNO DA NOI?????????????NON VEDO L’ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. www.racingitalia.com

    12 gennaio 2011 at 16:54

    Ma non avevano detto che “Non faremo la F1 in HD per risparmiare sui costi”?? XD

  4. attila

    12 gennaio 2011 at 16:59

    Dai,dai,speriamo che anche da noi qualcuno si passi la mano sulla coscienza e ci faccia questo splendido regalo.

  5. Pippo

    12 gennaio 2011 at 17:14

    il feed HD dovrebbe essere girato a tutte le emittenti sotto contratto. quindi molto probabilmente anche la rai trasmetterà in hd nativo.

  6. MacPherson

    12 gennaio 2011 at 17:18

    Ehhhhh… la vedo dura… per “hobby” realizzo impiantini satellitari, quindi penso di intendermene abbastanza… vi posso assicurare che la Germania è anni luce avanti a noi in fatto di televisioni, soprattutto nel settore satellitare… loro avevano l’HD quando noi il segnale digitale manco sapevamo cos’era…
    Personalmente vedrei come buona notizia il fatto che SKY comprasse di nuovo i diritti tv per la f1 perchè dovermi sentire le boiate di Mazzoni, Capelli e Stella Bruno ad ogni gara è impossibile…

  7. Beppe (tifoso RedBull)

    12 gennaio 2011 at 17:28

    quoto MacPherson

    Beppe

  8. Davide

    12 gennaio 2011 at 17:30

    MacPherson ti straquoto per il commento… Soprattutto l’ultima parte!!!!

  9. luneberg

    12 gennaio 2011 at 17:33

    @MacPherson

    concordo con te quanto a Stella Bruno,
    i suoi interventi vincono ogni genere di stitichezza!
    🙂

  10. Alex87

    12 gennaio 2011 at 18:14

    quoto McPherson…Ragazzi speriamo che questo segnale arrivi anche ai vertici di Sky Italia, che mi sembrano fin troppo sornioni rispetto alle emittenti sky degli altri paesi…non posso pensare di assistere a un altro mondiale commentato da Mr. “mi è morto il gatto” Mazzoni…ci vuole tanto a capire che Vanzini & Co. ci regalavano emozioni incredibili?! Pensate al mondiale 2010 commentato da Sky…sarebbe stato fantastico…magari riusciamo così a riprenderci Genè che invece causa le scelte suicide di Sky Italia, è stato costretto ad emigrare a TeleCinco, l’emittente spagnola…

  11. .

    12 gennaio 2011 at 18:28

    Quoto McPherson, ma preferisco il multilink. Il massimo sarebbe un 5 bracci push-rod in alluminio stradale ma su snodi sferici.

  12. Gianni

    12 gennaio 2011 at 18:35

    e io che ero finalmente felice di poter vedere raiuno (e quindi i gp) in segnale digitale (switch off) !!! Giusto oggi si è rotta la tv crt 32″ vecchia..se costa tanto magari in casa si passa a un lcd/plasma HD

  13. Gianni

    12 gennaio 2011 at 18:35

    EDIT
    se costa tanto ripararla 😉

  14. gh

    12 gennaio 2011 at 18:58

    Ah che bello, e a noi tocca ancora sentire le caxxate del duo di pagliacci della rai (ed eventuali comparse bionde). forza sky, fate questo sforzicino in italia con qualche telecronista vero e avrete un abbonato in più 🙂

  15. Alexandro HAMALORAI

    12 gennaio 2011 at 19:29

    Allora , da quanto si è capito, anche la rai trasmetterà le gare in hd nativo su rai hd.
    La FOM ha offerto la copertura in alta definizione a tutte le principali emittenti internazionali.
    La FOM offrirà il supporto HD alla velocità di 42 Megabit/s in formato Mpeg2.

    L’annuncio della FOM specificava “a tutte le emittenti”, quindi presumo che anche la rai ci sia dentro col suo canale 501.

    Siccome verranno offerte in HD anche qualifiche e prove libere, penso che sul canale 501 mandino il segnale di rai2 quando ci sono le qualifiche e di rai1 poi per la gara!.

    Detto questo, credo che si possa essere ottimisti, finalmente l’alta definizione anche per la F1!

  16. jumpy

    12 gennaio 2011 at 20:38

    x me me l’ importante è vedere la gara……sinceramente non me ne frega tanto se è in hd o no…..va bene anche quella via web che……diciamo così, non ha definizione!!

  17. Federico Barone

    12 gennaio 2011 at 20:47

    Bravo jumpy!

  18. Frenk

    12 gennaio 2011 at 21:12

    @Gianni .
    Meglio led,fidati.

    @MacPherson
    Quoto tutto.

    @Hoter
    Pensate che dalle mie parti,2 anni fa vedevo la Ferrari di colore grigio.
    Una volta telefonai alla RAI incazzato nero,dicendogli che se non erano in grado di trasmettere un gp in maniera decente,avrebbero dovuto cedere i diritti a mediaset….
    Meglio il buon De Adamich Che gli orrori RAI!

  19. Luneberg

    12 gennaio 2011 at 21:38

    Purtroppo ritengo che la percezione di spettacolo in F1 non possa essere accresciuta soltanto da un plus tecnologico sempre più devoto giustamente
    Al top quality.. , certo e’ che immaginare di vedere in HD molteplici e avvincenti
    Sorpassi e duelli dei nostri campioni, magari ancora con commenti qualificati e
    Appassionanti telecronache non sarebbe niente male… E immaginarsi addirittura uno scenario televisivo 3D free glass del nostro amatissimo sport…?

    Immaginare un Alonso ( per i suoi supporter s ) sul podio che spruzza Champagne in 3D potrebbe essere semplicemente fantastico!!!!

  20. francy

    12 gennaio 2011 at 22:04

    ricordo che su rai 1 è trasmessa in hd sul canale 501 vedremo se ci saranno differenze con rai 1 “normale”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati