Sauber: Disappunto per il solo punto conquistato in Cina

Entrambi i piloti hanno incontrato problemi di gomme durante i 56 giri

Sauber: Disappunto per il solo punto conquistato in Cina

I piloti della Sauber, Kamui Kobayashi e Sergio Perez, non hanno nascosto la delusione dopo aver conquistato un solo punto tra i due nel Gran Premio di Cina.

Kobayashi ha iniziato la gara dalla terza piazza dopo una prestazione stellare nelle qualifiche, mentre Perez puntava ad un buon risultato per il secondo Gran Premio consecutivo dopo il secondo posto in Malesia.

Entrambi i piloti hanno incontrato problemi di gomme durante i 56 giri, con Kobayashi – che ha fatto una brutta partenza – decimo al traguardo.

“Certo dopo quello che abbiamo fatto in qualifica il risultato della gara è deludente,” ha detto il giapponese. “Non sono davvero sicuro di quello che è successo all’inizio, la mia macchina non si muoveva, era un po’ strana e ho perso posizioni immediatamente.”

“Poi sono rimasto bloccato nel traffico per la maggior parte del tempo, abbiamo anche fatto il secondo pit stop un po’ tardi e le gomme erano andate. Molto spesso abbiamo recuperato in gara da una brutta qualifica, ma oggi e’ stato il contrario.”

Perez invece una volta montate le gomme medie, non è riuscito a mantenere il suo ritmo ed è finito fuori dalla zona punti.

“Devo dire che sono molto deluso”, ha detto Perez. “Ho avuto una partenza molto buona, e per l’intero primo stint davvero sembrava andare molto bene per me. Ma poi quando ho montato le mescole medie ho perso un sacco di prestazioni dal 17° giro in poi.”

“In realtà credo sarebbe stato meglio con una strategia di tre soste, ma non si sa mai. Il pit-stop in quanto tali sono stati buoni, ma ho perso tempo in occasione della ripartenza dopo il mio pitstop, perché abbiamo avuto un problema con la frizione. Tuttavia, questo sono le corse e faremo meglio la prossima volta. “

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

8 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati