Red Bull, Webber: “Sono determinato a vincere la gara domani”

Webber si è qualificato al secondo posto in griglia davanti a Vettel

Red Bull, Webber: “Sono determinato a vincere la gara domani”

Mark Webber ha dichiarato che spingerà per vincere il Gran Premio di Abu Dhabi per se stesso e non penserà a farsi da parte per il compagno di squadra Sebastian Vettel.

Webber si è qualificato al secondo posto in griglia davanti a Vettel.

L’australiano, le cui speranze per il titolo sono estremamente remote, con 73 punti dal leader Sebastian Vettel con solo 75 punti ancora disponibili, mentre Vettel si trova a 13 punti di vantaggio sul rivale Fernando Alonso in testa alla classifica.

A chi gli ha chiesto se si aspetta ordini di scuderia nella gara di domani, Webber ha risposto: “Io andro’ forte.”

Webber si è qualificato in prima fila nonostante la perdita di un sacco di tempo in pista per problemi con il KERS, ieri nelle libere – essendo stato frenato da difetti con il dispositivo di recupero energetico anche lo scorso fine settimana nel GP di India.

Vettel oggi ha sofferto problemi ai freni nelle libere finali e costretto poi a parcheggiare la sua Red Bull alla fine delle qualifiche a causa di un problema tecnico al momento non specificato.

“Ci rendiamo conto che dobbiamo lavorare sulla nostra affidabilità,” ha riconosciuto Webber. “Abbiamo avuto qualche problema. E’ un lavoro del team non possiamo fare molto.”

Lewis Hamilton con la McLaren ha battuto le Red Bull conquistatndo la pole a Yas Marina con un comodo 0,348 secondi di margine, ma Webber crede che la McLaren sia ancora battibile.

“Le partenze di Lewis ultimamente non sono state fenomenali, e vediamo se ne avrà una buona domani,” ha detto. “Sicuramente cerchero’ di passare davanti alla prima curva.”

“Abbiamo un po’ di problemi di affidabilità che abbiamo bisogno di mettere a posto, ma la squadra è eccezionale e sappiamo cosa dobbiamo migliorare.”

“Le McLaren sembrano forti questo weekend, ma siamo positivi.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

9 commenti
  1. Red John

    3 novembre 2012 at 16:42

    mark, sebastian is faster than you, ormai è diventato di moda anche dalle parti di milton keynes

    • Maria

      3 novembre 2012 at 17:00

      noi dicevamo “Maintain the gap” ma ci avete fregato anche quello, con “Felipe keep away from Fernando”

      • cesco

        3 novembre 2012 at 19:08

        Webber “sono determinato a vincere domani”
        Marko “hei canguro australiano se non ti levi davanti quando arriva Seb ti metto i chiodi sulla pista!”

  2. K20™

    3 novembre 2012 at 16:44

    Io dico che tempo la prima staccata e Seb sarà già avanti, in un modo o nell’altro.

  3. Maria

    3 novembre 2012 at 16:57

    mah, ho i miei dubbi che ciò possa avvenire 😀
    Fa’ il bravo Mark, il titolo costruttori è ancora in palio!

  4. luciano

    3 novembre 2012 at 17:17

    evindentemnete vettel domani si ritirerà…

  5. f1erally

    3 novembre 2012 at 17:20

    E fù così che arrivò per Mark un altro Kers costruito a Napoli…

    • giallo81

      3 novembre 2012 at 19:12

      dovresti sapere che i pezzotti di Napoli funzionano meglio degli originali o forse sei di Bergamo alta?

      • f1erally

        3 novembre 2012 at 19:26

        Assolutamente, la mia era una battuta, visto che Napoli è la Capitale “dopo i Cinesi” della contraffazione “ma in senso buono, non voglio provocare”, io poi sono più “SUDicio” dei Napoletani…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati