Red Bull non vuole vendere la Toro Rosso

Red Bull non vuole vendere la Toro Rosso

La Red Bull ha ribadito di non avere piani di un’eventuale cessione della Toro Rosso. La compagnia di drink energetici sta tentando di vincere il mondiale con la Red Bull Racing mentre il team di Faenza arranca nelle posizioni di rincalzo.

“E’ e rimane il nostro vivaio” ha spiegato Dietrich Mateschitz.

“In quel team corrono i nostri migliori giovani talenti”. Secondo Mark Jenkins, docente di strategie di business all’Università di Cranfield, la Red Bull dovrebbe vendere la Toro Rosso.

“Non ha senso con le attuali regole per la Red Bull mantenere due team in F1”.

Una ricerca ha invece evidenziato che con i suoi due team la Red Bull ha beneficiato di 267 minuti in TV finora nel 2010, contro i 52 minuti della Ferrari.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

9 commenti
  1. Albe

    4 Novembre 2010 at 19:08

    non ho capito bene cosa intendete per minuti in tv….

  2. leonardo

    4 Novembre 2010 at 19:36

    Si infatti ha ragioner Albe..chi l’ha fatto la ricerca ? la Red Bull university?? 😀

  3. Albe

    4 Novembre 2010 at 20:24

    bah si saranno messi lì a calcolare col cronometro quante volte inquadravano la red bull ad ogni gp 😉

  4. SEZAR

    4 Novembre 2010 at 22:01

    Sono i minuti d visibilità d uno sponsor. Basta calcolare i secondi d diretta tv!! 🙂 ToroRosso torna a diventare Minardi!!! Che nostalgia…. !!

  5. leonardo

    4 Novembre 2010 at 23:01

    267 minuti a 52?? macchè impossibile!! hanno sbagliato scusate…differenza trooppo netta..neanhce se erano quattro scuderie…

  6. GOGOOO

    5 Novembre 2010 at 01:16

    per me basta che la Toro Rosso non sia in difficoltà, è un buon team d’Inizio, come lo era la Minardi, anzi oserei dire anche meglio… Basta vedere Trulli, Fisichella, Alonso

  7. Faffo78

    5 Novembre 2010 at 03:43

    Beh considerando che la Redbull è sempre davanti e di solito con 2 piloti il divario è plausibile…Massa l’avranno inquadrato meno dei primi 5 e probabilmente anche meno di Kubica e Rosberg…

  8. ant

    5 Novembre 2010 at 08:10

    secondo me ha ragione la redbull, i soldi non gli mancano sono come la cocacola…. inoltre hanno quattro vetture sulle quali ospitare il proprio brand e due posti per testare nuove guide… chiamali fessi..

  9. Carlo

    5 Novembre 2010 at 09:09

    Secondo me il magnate prima o poi venderà la Red e terrà la toro che porterà in alto.
    La Red è stata un grosso investimento, presa a prezzi di saldo.
    Una galleria del vento nuova di zecca voluta da Lauda alla ex Jaguar mai utilizzata.
    Il bibitaro la sa lunga, sono tutti investimenti, se una scuderia decolla ci guadagni, altrimenti rimetti soldi.
    Per ora gli va bene tenere la toro rosso così
    Investe poco e guadagna in immagine ed in nuovi talenti da crescere.
    Mica scemi..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati