Red Bull, Horner non rischia il posto secondo Berger

Red Bull, Horner non rischia il posto secondo Berger

Gerhard Berger ha definito “stupide e ingiuste” le voci di un possibile licenziamento di Christian Horner da parte della Red Bull. Diversi media, tra cui il giornale tedesco Bild, hanno ipotizzato un possibile esonero dell’inglese qualora la Red Bull dovesse perdere i titoli piloti e costruttori di F1 2010 nonostante abbia la vettura migliore.

“Le voci sono stupide e ingiuste” ha dichiarato l’ex pilota austriaco, amico di lunga data di Dietrich Mateschitz, ad Auto Bild Motorsport.

“La Red Bull è in condizione di vincere entrambi i titoli. Una stagione di insuccessi è tutt’altra cosa” ha ribadito l’austriaco. Altre voci sostengono che il contratto di Horner sia legato a quello di Adrian Newey e quindi anche il famoso progettista potrebbe lasciare la Red Bull a fine stagione in quel caso.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

13 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati