Red Bull, Daniil Kvyat: “Che emozione correre in Russia!”

Daniil non vede l'ora di correre a Sochi, sperando di dare seguito alle ultime buone prestazioni

Red Bull, Daniil Kvyat: “Che emozione correre in Russia!”

L’appuntamento di Sochi non sarà un GP qualsiasi per Daniil Kvyat, che correrà in casa davanti alla famiglia e agli amici più stretti. Un GP speciale, lo definisce il pilota della Red Bull, con tanto affetto da parte dei tifosi. Daniil, forte del bel terzo posto in terra cinese, spera di poter portare a casa un altro buon risultato.

“Sono entusiasta ed emozionato di tornare a correre in Russia – ha raccontato Kvyat  – Per me ovviamente si tratta di una gara speciale, con una settimana intensa un po’ come capita a Ricciardo in Australia. Sarà bello correre davanti alla mia famiglia, agli amici, a tutti i tifosi che verranno a sostenere me e la squadra. Il tanto affetto è una sorta di ricompensa per le prime buone gare disputate, la mia gara di casa mi dà una spinta in più, spero di avere fortuna e di poter raggiungere un buon risultato”.

Kvyat si è poi soffermato sul tracciato di Sochi, uno dei più nuovi del Circus: “E’ una pista nuova con alcune curve che assomigliano a qualcosa di già visto. In ogni caso non è un tracciato facile come potrebbe sembrare dall’esterno, perché bisogna sempre spingere al limite in ogni curva. Per me la curva più bella è la quattro”.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati