Reb Bull twitta sull’entrata in F1 del marchio Coca-Cola

Reb Bull twitta sull’entrata in F1 del marchio Coca-Cola

A poche ore dall’annuncio della partnership Coca-Cola- Lotus non poteva mancare un commento dell’altra bibitara del Circus, la Red Bull e come ormai di prassi in epoca di social network il verbo è stato proferito via Twitter con una boutade, – “Abbiamo appena appreso che Lotus ha intenzione di appiccicare degli adesivi di una bibita energetica sulle sue vetture. Non c’è che dire, un’idea innovativa che potrebbe funzionare bene…”.

Attualmente il brand del toro possiede oltre il 70% del mercato mondiale di questo genere di bevande contro il solo 10% di Burn.

 

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

26 commenti
  1. lam

    22 novembre 2012 at 19:12

    OK le diatribe…ma RB rimane imbevibile!
    Farò il tifo per la prima auto con sponsor toscani….un bel BRUNELLO-

  2. Gianni (tifoso Ferrari)

    22 novembre 2012 at 19:16

    rb è una schifezza che si taglia bene solo con alcolici 😀

  3. jack74

    22 novembre 2012 at 19:20

    quoto e’ davvero disgustosa 😛 non si capisce come maI un successo cosi grande , secondo me le dicerie che contiene cocaina sono vere , qui ce’ nessun chimico che la mai analizzata ???

    • Strige

      22 novembre 2012 at 19:24

      Ma che ti sei fumato? Cocaina in una bibita? Spero che tu stia scherzando se no 40 anni persi. Senza offesa.

    • Max Bassanet

      22 novembre 2012 at 19:25

      io avevo sentito che era messa la bando in tre stati europei, poi si sa le voci son voci.

    • Federico Barone

      22 novembre 2012 at 19:42

      Leggete qui, poi se ne riparla…

      http://it.wikipedia.org/wiki/Red_Bull

      🙂

      • Strige

        22 novembre 2012 at 19:58

        come se in europa farebbero circolare una bevanda con cocaina.

        E’ stata bandita da un paio di stati per eccessiva presenza di caffeina.

        Io non bevo caffè, dopo una redbull inizio a tremare per la troppa caffeina. Difatti la bevo si e no una volta al mese. come gusto è buono, ma a me fa star male.

      • terminator

        22 novembre 2012 at 22:26

        Come gusto e’ buona ??????? Boia o che sei abituato a bere ??? Questa sara’ fatta con le palle strizzate del toro si e no !!!!!

    • Riccardo_63

      22 novembre 2012 at 21:08

      Omologhi della cocaina

  4. Gyro

    22 novembre 2012 at 19:20

    FORZA MONSTER!

    LA BIBITA PIU SAPORITA TRA QUESTE TRE SCHIFEZZE!

    VOGLIA LA MONSTER ENERGY F1 TEAM!

    Ammazza che figata assurda che sarebbe: http://brandz9.deviantart.com/art/Monster-Energy-F1-Car-161930631

    • Strige

      22 novembre 2012 at 21:06

      mi immagino un mondiale:
      prima posizione: va beh, visto che la conosciamo RBR
      Seconda posizione: Tavernello gp
      Terza posizione: coca cola team
      Quarta posizione: amaro ramazzotti racing team
      quinta posizione: monster f1
      sesta posizione: gatorade.


      😀

  5. CECCO

    22 novembre 2012 at 19:56

    LA RdB pensasse a fare qualcosa di più ”BEVIBILE”

  6. Federico Barone

    22 novembre 2012 at 20:03

    Io non ho mai assaggiato la Red Bull. Posso solo dire che questo messaggio via Twitter non mi piace. Nè per la forma, nè per l’ironia. Manca di classe, anche se si può sorridere per questa uscita.

    Chissà, forse nel dopo Alonso la Ferrari sarà rossa così:

    http://3.bp.blogspot.com/_dw8fYQ2-2oQ/TUI0jpBAW-I/AAAAAAAAADE/fMONg3TI51c/s1600/TNT%2BENERGY%2BDRINK.jpg

  7. Strige

    22 novembre 2012 at 21:08

    oltretutto caduta di stile della rbr…segno che alcune volte non sanno rispettare l’avversario.

  8. Gyro

    22 novembre 2012 at 21:13

    L’ importante è che non diano una livrea truzza con le fiamme alla Lotus…

  9. luciano

    22 novembre 2012 at 21:34

    sarà che la burn ha il 10% del mercato delle bibite energetiche, ma la coca cola è il gruppo piu grande del settore…

  10. Ele (mclaren)

    22 novembre 2012 at 21:35

    Dalle ultime dichiarazioni, Kimi Raikkonen è apparto molto deluso della scelta del team Lotus. Una volta capito che all’interno della Burn non c’è un grammo d’alcol, il pilota finlandese ha messo il discussione il suo contratto 2013. 😉

    Ovviamente è una battuta!

    • Federico Barone

      22 novembre 2012 at 22:40

      Io l’avevo capita. Probabilmente però, avendola smascherata (la tua battuta) ti sei risparmiata dei pollici in giù. Molto saggia, la tua mossa… 😉

  11. Maylander's fan

    22 novembre 2012 at 22:20

    Il commento della RB è semplicemente patetico! Lo stile a questi qua manca del tutto.

  12. vettelthebest moderato a dispetto del nick

    23 novembre 2012 at 10:25

    Col ritorno della BAR si chiude il cerchio…XD

  13. 91.

    23 novembre 2012 at 11:07

    Dovrebbe anche tornare lo sponsor Marlboro sulla ferrari, ci stava proprio bene sull’ ala posteriore. 😀

  14. GianniC

    23 novembre 2012 at 12:45

    La Ferrari è di colore rosso!!

    A questo punto mi auguro di vedere sulle sue fiancate una bella bottiglia del nostro Amarone,

    altro che quelle lattine …., a dir poco “schifezze tossiche!!!”

    Anche se purtroppo l’Amarone non è propriamente un vino da definirsi “per tutte le tasche”, ma ben venga ugualmente!!!

  15. GianniC

    23 novembre 2012 at 12:51

    basta sapere che il Gambero Rosso ha definito il vino Amarone:

    “La Ferrari dei Vini”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati