Pazza idea per il 2016: una gara aggiuntiva di sabato pomeriggio

Pazza idea per il 2016: una gara aggiuntiva di sabato pomeriggio

Le stanno pensando davvero tutte, per rendere questa F1 più avvincente di com’è adesso,  dove spesso alle tante aspettative fanno da contraltare gare noiose e su per giù scontate.

Nell’ormai famosa riunione tenutasi in settimana a Biggin Hill, lo Strategy Group avrebbe addirittura pensato di ravvivare la competizione inserendo dal 2016 un “mini GP” da disputarsi dopo le qualifiche. Le ipotesi, in tal senso, sono due: la gara del sabato potrebbe essere disputata da parte della griglia per stabilire l’ordine di partenza del GP classico oppure – ipotesi questa forse più interessante – si potrebbe optare per un GP riservato agli young driver, i giovani piloti che ogni squadra schiera attualmente nei test a loro riservati.

In quest’ultimo caso, però, le squadre dovrebbero per forza di cose portare in pista una terza monoposto tarata su misura per le loro “giovani promesse”, con relativo incremento dei costi, cosa che andrebbe in controtendenza rispetto alle politiche di spending review necessarie per la sopravvivenza del Circus.

La FIA deciderà su questa e su altre proposte (tra cui, ribadiamo, libera scelta delle mescole per le squadre e modifiche alle auto dal 2017) nei prossimi mesi. Il leitmotiv comunque è quello di rendere il fine settimana più “eccitante ed innovativo”. Sperando di non snaturare ulteriormente l’essenza della F1.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

8 commenti
  1. michele

    3 Luglio 2015 at 20:09

    A chi vengono queste idee?

    perché a qualcuno sarà venuta…

    chi è?

  2. Thomas-1996

    3 Luglio 2015 at 20:21

    Pazza idea oppure idea di emme? 😀

  3. Federico Barone

    3 Luglio 2015 at 20:55

    Così, oltre ad aumentare i costi, ci si annoierà non solo la domenica (per fortuna seguo le gare se non ho di meglio da fare…) ma anche il sabato pomeriggio.

    Ma sono proprio dei geni! (cit.) 😀

  4. ale7485

    3 Luglio 2015 at 22:08

    Mi domando se sono il solo a volere indietro il vecchio format di qualifiche anni ’90, in cui tutti erano liberi di scendere in pista quando c…o gli pareva, col minor quantitativo di benzina necessario, gomme sempre nuove, motori “da qualifica” e lì vedere chi realmente è il più veloce nella condizione migliore in assoluto, meritandosi la pole!
    E’ vero che così solo gli ultimi 10 minuti di qualifica sono i più interessanti/importanti con il problema del traffico da non sottovalutare…ma è lì il bello!
    OPPURE, ok la suddivisione in Q1 Q2 e Q3 per smaltire il traffico dalle auto più “lente”, ma sempre nelle condizioni migliori delle auto e della pista (poca benzina e gomme a scelta).

  5. stefanoabbadia

    3 Luglio 2015 at 23:33

    Io credo che il management della F1 possa essere paragonato alla ns classe politica che definisco semplicenente ..di basso livello ma soprattutto lontana anni luce dalla realta..per questo dopo aver affossato la f1 non saranno mai (le stesse persone) capaci di poterla riqualificare..i loro obiettivi non sono volti allo sport..ma esclusivamente alla cassa e alla giornata..fossero stati solo legati alla cassa ma piu lungimiranti non avrebbero agito cosi…inutile continuare a commentarli…

  6. maxxi60

    4 Luglio 2015 at 11:43

    Una volta le monoposto erano quattro , due da gara e due muletti , poi sono diventate tre due da gara e un muletto riservato una volta per uno per ogni gara , poi hanno tolto il muletto , e rimasta solo la F1 da gara , e dal 2014 hanno tolto anche la F1 , mettendo una specie di auto quasi monomarca.

  7. maxxi60

    4 Luglio 2015 at 11:47

    Una volta le auto erano quattro , due da gara e due muletti , poi sono diventate tre due da gara e un muletto da usare una volta x uno , poi hanno tolto anche il muletto e sono rimaste due auto da F1, dal 2014 hanno tolto anche le auto da F1 e messo due specie di automobili quasi monomarca.

  8. maxxi60

    4 Luglio 2015 at 11:50

    Una volta le auto da F1 erano quattro due da gara e due muletti , poi sono diventate tre due da gara e un muletto , poi solo due auto da gara , e dal 2014 hanno tolto anche le auto da F1 x metterci una specie non ben definita di auto quasi monomarca.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati