Newey: “A Silverstone messa in gioco la sicurezza”

Il progettista punta il dito contro i team che non hanno accettato le modifiche Pirelli

Newey: “A Silverstone messa in gioco la sicurezza”

Adrian Newey se la prende con gli altri team per essere stati poco lungimiranti e aver voluto bloccare le modifiche che Pirelli avrebbe voluto apportare per quanto riguarda la costruzione interna della gomme non più in acciaio, ma nel resistente kevlar.

“Questo è il deprimente stato attuale in cui versa la F1 – il commento del genio Red Bull ad Autosport – Il fornitore unico aveva proposto dei cambiamenti per Montreal, ma diverse squadre si sono opposte perché temevano che ciò avrebbe inficiato l’andamento del campionato. E’ per colpa loro se a Silverstone ci siamo trovati davanti ad una situazione di pericolo per la sicurezza dei piloti, non solo di chi ha subito la rottura, ma anche di chi seguiva e si è visto arrivare circa tre chili di pezzi di battistrada addosso. Sono certo che se si fosse passati all’altro materiale non avremmo mai visto quanto successo, senza contare che problemi del genere potrebbero sì andare ad incidere sul mondiale e non sarebbe affatto bello. Bisogna assolutamente intervenire”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

32 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati