Montezemolo: “In Malesia vittoria della squadra”

Anche l'ex Presidente Ferrari ha celebrato il successo di Vettel

Montezemolo: “In Malesia vittoria della squadra”

Aveva promesso il silenzio stampa sulla Ferrari ed invece gli eventi lo hanno portato a spezzare il digiuno a poche ore di distanza dall’annuncio.

L’ex Presidente di Maranello Luca Cordero di Montezemolo non ha infatti resistito a proferire verbo glorificante per il successo centrato da Vettel in Malesia dopo lunghi mesi di astinenza.

“Sono molto felice e voglio condividere il mio sentimento con i tifosi di tutto il mondo e non solo – ha riferito ai media italiani – Non mi aspettavo così presto una vittoria che è poi un premio al duro lavoro cominciato nel febbraio 2014 e perfezionato da chi ha preso le redini successivamente. Questo è risultato di tutti gli uomini e le donne del team”.

“Forse c’è stato anche qualche piccolo errore Mercedes, ma ciò non toglie che la Rossa è stata grandissima – ha proseguito – Mi riempie di gioia vedere questa bella continuità tra chi ha progettato la vettura e chi l’ha sviluppata”.

Chiara Rainis

Montezemolo: “In Malesia vittoria della squadra”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti
  1. MarcoT75

    30 marzo 2015 at 18:54

    Ha rotto il silenzio stampa per sottolineare che il bel risultato è “frutto del lavoro iniziato nel febbraio 2014”; patetico…

    • R.B. Pope

      30 marzo 2015 at 19:42

      Concordo! Molto patetico, ma vero. Non voglio assolutamente difenderlo, ma è stato allontanato semplicemente per questioni societarie. Allison, Vettel e gli altri, sono stati tutti ingaggiati prima del suo addio. Ciò non cancella la sua miopia per 5 anni di buio!

      • stefanoabbadia

        31 marzo 2015 at 12:45

        Concordo, analisi perfetta, allontanato per problemi interni alla famiglia agnelli e per nuovo assetto aziendale dagli stesso probabilmente voluto, io la penso cosi!!
        Per il resto si vedono i frutti delle modifiche apportate al motore che ovviamente ed innegabilmente erano state già definite a maggio/giugno del 2014 con il precedente responsabile Motori ed elettronica….va detto anche questo!!!

        cmq forza Ferrari

  2. TIFOSO

    30 marzo 2015 at 19:36

    Diamo a Cesare quel che e’ di Cesare!….

  3. Augu

    30 marzo 2015 at 23:30

    Credo che a lui gli si debba dire solo grazie. Speriamo (qualche lume comincia a vedersi eh..) che si ripetano i successi conquistati dal Cavallino con lui presidente…

  4. f1erally

    31 marzo 2015 at 00:25

    A dir poco patetico, hai distrutto la carriera di un grande pilota, che per 5 anni ti ha salvato la faccia a te ed a tutti noi!!

    Vattene in vacanza con Tombasis e Fry….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati