Michael: “Nessun problema per il calendario impegnativo”

Il ds McLaren propone una squadra di supporto per gli spostamenti

Michael: “Nessun problema per il calendario impegnativo”

Secondo la McLaren il fitto calendario da 22 gare che sta facendo discutere non porterà invece grossi scompensi almeno a livello organizzativo.

“Si tratta solo di cercare di adattarsi a quanto richiesto – ha dichiarato il direttore sportivo Sam Michael durante la teleconferenza Vodafone – Dal punto di vista dello spostamento dell’equipaggiamento direi che non c’è nessun problema, mentre se si considera l’impegno richiesto al personale le cose si complicano leggermente. Si dovrebbe creare una squadra di supporto, ma tutto sommato anche questo non è difficile e neppure troppo costoso se le persone vengono prese dall’interno dell’azienda. Nella mia carriera in F1 mi è capitato spesso di sentir dire davanti a novità “Non è possibile” e poi è stata trovata una soluzione. Alla fine non penso che questa sfida possa essere definita la più ardua affrontata dal Circus”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati