Mercedes, Rosberg contento di avere ancora Schumacher come compagno di squadra dopo il 2012

Per il tedesco il rinnovo del contratto del sette volte campione del mondo sarebbe positivo

Mercedes, Rosberg contento di avere ancora Schumacher come compagno di squadra dopo il 2012

Nico Rosberg ha dichiarato che sarebbe contento di avere ancora Michael Schumacher come compagno di squadra alla Mercedes oltre il 2012. Il contratto del sette volte campione del mondo scadrà alla fine di questa stagione e ci sono già voci di un possibile arrivo di Lewis Hamilton.

Rosberg conosce bene Hamilton grazie ai loro trascorsi nei kart, ma il tedesco ha indicato in Schumacher il suo compagno di squadra ideale.

“E’ piuttosto probabile che decida di restare, e sarebbe una cosa positiva” ha dichiarato Rosberg all’agenzia DPA.

“Tecnicamente, siamo complementari, il che di sicuro è un vantaggio per lo sviluppo” ha aggiunto il 26enne che di recente ha ricevuto gli elogi di Bernie Ecclestone: “Ha molto talento ed è in grado di vincere delle gare. Speriamo ci riesca in questa stagione”.

Schumacher, invece, non è convinto della competitività della vettura: “La vittoria in Australia per me è improbabile. Vedo la Red Bull davanti. Alle loro spalle la lotta è serrata, e si può passare dall’essere un eroe o uno zero velocemente”.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

7 commenti
  1. Mattia

    9 Marzo 2012 at 13:52

    Schumacher sicuramente può aiutare la Mercedes nello sviluppo e Rosberg a maturare ancora di più. Penso che in questo momento, con una Mercedes non da titolo, Schumacher possa essere molto d’aiuto a Rosberg per crescere ancora e fare il salto di qualità.

  2. luca bacci (tifoso schumacher e ferrari)

    9 Marzo 2012 at 14:28

    questa forse insieme a quella della Mclaren è la coppia migliore del lotto. Due piloti molto veloci. Ferrari vedi di imparare qualcosa!

  3. Michael

    9 Marzo 2012 at 16:56

    Come ha detto Rosberg è “piuttosto probabile chedecida di restare, e sarebbe una cosa positiva”, infatti lo è. Quanto alla competitività di quest’anno della Mercede, in questa scuderia c’è un ottima aria di fiducia, avendo per l’appunto due piloti veloci, del calibro ad esempio e soprattutto specialmente di Michael Schumacher. Inoltre Schumacher dice che il team e quindi la stessa Mercedes possa lottare e quindi migliorare nella stagione, ma non di dominare da subito, come ha già detto nella prima gara, ma comunque fino al 18 marzo può succedere di tutto e di più. Credo che quest’anno abbiano fatto un salto di qualità rispetto ai precedenti dua anni trascorsi e che la Mercedes possa sorprendere nel 2012 rispetto alle precedenti annate, non molto esaltanti, per entrambi i piloti Mercedes. Quindi, infine, in attesa dell’inizio del Campionato 2012, in data 18 marzo, non mi rimane dunque comunque che fare l'”bocca al lupo” ad entrambi i piloti, e spero davvero e sinceramente che quest’anno non rimangano ancora nell’ombra e che dunque si mostrino e si facciano vedere e anzi comunque “ci” facciano vedere che cosa sono in grado di fare con questa nuova Mercedes in quest’anno nuovo, tutto nuovo, quindi si parte e partirà quindi tutto da zero,dall’inizio, speriamo che sia una stagione davvero molto più equilibrata rispetto alle precedente, così come ha detto anche Schumacher, poichè e perchè comunque il divario è sicuramente e notevolmente ridotto incredibilmente e come ha detto ancora Schumi, sarà sicuramente una stagione sorprendente estasiante ed entusismante! Quindi infine non mi resta che augurare buona fortuna ad entrambi e/(ma) soprattutto a Schumacher che riesca finalmente a salire sul podio ed a vincere! Andate! Forza ragazzi, siamo con voi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. Michael

    9 Marzo 2012 at 17:04

    Speriamo sia fin da subito una buona stagione con una buona macchina, per altro speriamo sia almeno decente! Dai ragazzi, forza e coraggio, non mollate, dai su!

  5. DarKZOE

    9 Marzo 2012 at 17:45

    FORZA MICHELONE FACCI SOGNARE

  6. salomon

    10 Marzo 2012 at 01:02

    per ora e sempre nei secoli dei secoli….SHUMACHER

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati