Mateschitz pronto a celebrare il secondo titolo di Vettel

Mateschitz pronto a celebrare il secondo titolo di Vettel

Il proprietario della Red Bull, Dietrich Mateschitz, è pronto a celebrare il secondo titolo piloti di Formula 1 di Sebastian Vettel. Al pilota tedesco basterà un decimo posto in una delle prossime cinque gare per conquistare il titolo 2011.

Ma considerando i suoi nove trionfi e gli oltre 300 punti raccolti finora, un giornalista del giornale Kleine Zeitung ha detto a Mateschitz che è ormai impossibile che il titolo sfugga dalle mani di Vettel.

“Fondamentalmente avete ragione, di sicuro” ha risposto Mateschitz prima di sorridere: “Ma potrebbe comunque cadere da una scala”.

Il giornalista ha quindi fatto notare a Mateschitz che anche con una gamba rotta per Vettel, Jenson Button dovrebbe vincere tutte le restanti gare per ottenere il titolo.

Quindi la Red Bull è già concentrata sul 2012? “In un certo senso sì” ha confermato Mateschitz, “ma non ci sono grandi cambiamenti ai regolamenti per il 2012, quindi continueremo a sviluppare il più possibile fino all’ultima gara”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

28 commenti
  1. frederick

    28 Settembre 2011 at 12:35

    Festeggiate anche quello 2012 e 2013 almeno, è già vostro XD

    • frederick

      28 Settembre 2011 at 12:57

      Si mettete pollici in giù…Ne riparliamo nel 2013 allora ok? Vediamo chi aveva ragione.

      • Denis

        28 Settembre 2011 at 14:07

        i pollici in giù sono per dichiarazioni alquanto sfacciate ed arroganti. sia per i tifosi sia per per le altre scuderie che si impegnano e lavorano giorne e notte per vincere e fare il loro meglio.
        poi magari vincerà.ma di certo non avranno la vita facile.

  2. legion

    28 Settembre 2011 at 13:07

    hai ragione…comunque non capisco tutto questo minimizzare da parte della RB.
    Un pò come quando quel 40% dei tedeschi sosteneva che Vettel poteva perdere il mondiale. Non vedo l’ora che Vettel vinca a Suzuka, così il bicampeon di cartone si mangerà gomiti e ginocchia per l’invidia, con buona pace dei Domenicali e dei Monteprezzemolo.

    • frederick

      28 Settembre 2011 at 13:09

      La Red Bull ha costruito un vantaggio tecnico impressionante. E Newey non lo sprecherà. Credo che fin quando non ci sarà un serio cambio di regolamenti a livello aereodinamico la Red Bull sarà sempre davanti o a giocarsi il titolo…

    • frederick

      28 Settembre 2011 at 13:15

      Questo minimizzare della Red Bull,chiamasi ” umiltà” cosa che squadre storiche e più blasonate non hanno però.

      • Denis

        28 Settembre 2011 at 14:08

        ahahah umiltà. proprio. rileggeti le dichiarazioni da gennaio a settembre. bella questa.

      • Raug

        28 Settembre 2011 at 15:25

        Se la Red Bull ha umiltà, io sono Geppetto.

  3. legion

    28 Settembre 2011 at 13:47

    frederick: la modestia, quando giustificata dai fatti, chiamasi umiltà…quando non lo è, chiamasi IPOCRISIA…parlo da tifoso Red Bull.

  4. Super Vettel

    28 Settembre 2011 at 13:51

    Dai Sebastian sei il migliore, i Record del Nonno somo tutti alla tua portata tra una decina d’anni sarei tu il campione numero uno, ma mai bravo come Senna pero’:-)

    • frederick

      28 Settembre 2011 at 15:46

      Neanche come Schumi. Non esageriamo. Tifo Vettel ma questa è una bestemmia. Lo sai meglio di me che ormai le F1 sono molto più facili da guidare. Vettel se fosse un pilota degli anni 80 o inizio 90 sarebbe da metà classifica. Non di più. Puoi paragonarlo forse a Schumi per i risultati. Ma ricordati che Michael ha corso spesso con una vettura lenta, dal 91 al 2000 rispetto alla concorrenza. E ha vinto in questi anni 3 Mondiali.

      • anonimo

        28 Settembre 2011 at 19:39

        beneton 94 irregolare, e nelle mani di hill.. 95 stesso motore renault e sempre contro hill.. con ayrton sarebbe stata più dura.. perchè all’inizio la macchina non era al massimo splendore.. contando che senna dava un un giro e mezzo ad hill prima dell’errore

      • frederick

        29 Settembre 2011 at 14:20

        Posso darti ragione solo su Senna. Ma purtroppo è accaduto quello che è accaduto.

  5. giacomo

    28 Settembre 2011 at 14:08

    onore al merito della squadra e del pilota; gli altri non sono esistiti, a cominciare da Alonzo e dalla ferrari che quest’anno ha fatto una delle figure peggiori della sua storia

    • Denis

      28 Settembre 2011 at 14:10

      mai quanto te e il tuo amico “sabbatico” (magari siete la stessa persona).
      se studiassi la storia della ferrari vedresti che ne ha fatto di miglior e di peggiori.
      ma è troppo chiederti questo.

    • frederick

      28 Settembre 2011 at 15:02

      Da quando c’è Alonso la Ferrari fa sempre figure orribili. E continuerà sempre così. Comunque non capisco perchè ad ogni commento c’è sempre qualcuno che critica senza rispetto della persona. Vero Denis?

      • Raug

        28 Settembre 2011 at 15:27

        Bhe, invece da quando c’è Massa vince sempre vero? Le brutte figure adesso le fa fare Massa, non Alonso. Anzi, Alonso è quello che riesce a dare una faccia diversa alla Ferrari di oggi. Per questo ha cento punti in più di Massa.

      • frederick

        28 Settembre 2011 at 15:44

        Ma è Alonso quello che prima della Ferrari ha fatto un tour in Renault, McLaren e poi appunto Ferrari. E’ lui che ha insultato Schumacher, lui che tirava sempre frecciatine alla squadra in cui ora è. Non di certo Massa!

      • Raug

        28 Settembre 2011 at 16:02

        Cosa centra che è stato in McLaren e Renault? E prima di tutto (A parte la McLaren, dove ha avuto un comportamento comprensibile. Per tutto quello che Dennis ha deciso di fare, ma non mi soffermo)lui difende sempre il team, i meccanici e qualunque cosa ci sia da difendere nella sua squadra. Quest’anno non si è mai lamentato, non minaccia la Ferrari di andarsene se non arrivano i risultati come sta facendo Hamilton con la McLaren. Per esempio lo scorso anno in Corea quando al primo pit i meccanici hanno sbagliato a montare la gomme anteriore destra, lui dopo la gara si è preso la colpa. Ma è solamente un esempio. Dopo la qualifica di Montecarlo lo scorso anno, ha scritto un biglietto di scuse a TUTTI i suoi meccanici, uno per uno senza dimenticare nessuno. Quindi smettiamo di dire cose senza senso.

      • Denis

        28 Settembre 2011 at 16:03

        perchè tra te.(frederick),sabbatico,giacomo,david,il poeta. è tutta una critica e offese gratuite. visto che vi comportate così anche io posso criticare voi.
        sarebbe bello parlare da sportivi ma cè sempre la pecora nera. e siccome io purtroppo non sò tacere critico.
        vedrai che se farai commenti non offensivi ed intelligenti commenterò positivamente anche io.
        non facciamo come i tifosi di calcio che dicono juve merda, milan merda. inter merda. ecc.
        siamo rispettosi degli altri.

  6. David

    28 Settembre 2011 at 16:47

    auguri

  7. Turez

    28 Settembre 2011 at 17:40

    In questo articolo non ho visto scritto Ferrari,Alonso etc…ma perchè si deve metter dentro sempre la Ferrari?!..Onore alla RB capace di sfruttare al meglio i buchi del regolamento e a sfornare una delle vetture più forti d tutti i tempi..e stop!I cicli sono fatti per terminare..si è aperto questo,si chiuderà e se ne aprirà un altro..il ’98..2000..2005..2007..e 2010 insegnano!
    Poi non capisco…con quale arroganza e antipatia,i presunti tifosi Rb e McLaren (tifosi è una parola grossa per voi) devono sempre e solo criticare gli altri..Domenicali,Montezemolo,Alonso..queste persone insieme hanno stravinto in F1..cosa cavolo volete?!Non si vince per sempre..Guardate nelle vostre case..in McLaren non si vince dal 2008 (e si sa come..dal 2007)..in RB, mi auguro per loro, che possano diventare team come williams…o non fare la fine di bmw,toyota,honda..etc.State calmi..e rilassatevi un pò!

  8. olivetis (tifoso Pit Babes)

    28 Settembre 2011 at 21:08

    frederick vedrai nel 2012 che sorpese………….vedrai……..
    non faranno più dominare Vettel (che stimo da quando vinse sotto il diluvio con la Toro Rosso…allora esclamai “ecco il nuovo Shumi!”) perchè l’attuale “mercato” e sottolineo MERCATO dello sport(?)ha bisogno di tenere vivo il campionato fino all’ultimo…vedrai….

    • frederick

      29 Settembre 2011 at 20:08

      Vedrò che Vettel vince il mondiale a Spa XD

  9. Elena (tifosa Mclaren)

    28 Settembre 2011 at 21:12

    ..ah sì..immagino sia tutto già pronto per festeggiare il campionato..al contrario di altri spero bene ke qualche altro team (mclaren in primis) trovi il modo per ridurre il gap tecnico dalla Red Bull altrimenti buona notte!;-)

  10. Beppe (tifoso RedBull)

    29 Settembre 2011 at 10:41

    Stagione fenomenale, non si può dire diversamente!! Hanno risolto i problemi di affidabilità della vettura che si manifestavano in qualche GP dello scorso anno.
    Questa è la vera differenza tra il 2010 e 2011 aggiungendo la maggior velocità di nelle piste sfavorevoli del 2010.

    Non avrei mai scommesso un centesimo in una vittoria di una Redbull proprio a Monza.

    Unico piccolo neo è stata la stagione di Webber, dovrebbe come minimo arrivare almeno secondo nella classifica generale date le potenzialità della vettura.

    Beppe

    • frederick

      29 Settembre 2011 at 20:09

      Quando Webber imparerà a partire forse ne riparleremo…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati