Lotus F1: una gara difficile a Singapore per Grosjean e Maldonado

Lotus F1: una gara difficile a Singapore per Grosjean e Maldonado

Lotus F1 Team ha combattuto un duro Gran Premio di Singapore con Pastor Maldonado dodicesimo al traguardo e Romain Grosjean tredicesimo in classifica.

Romain Grosjean, P13
“Abbiamo avuto una strategia aggressiva in programma per oggi, che sembrava buona da quando eravamo più avanti della P8 ad un certo punto, ma la prima safety car virtuale ci è costata cara. Ho perso un sacco di posti al primo giro, ed abbiamo capito che questa non sarebbe stata una grande pista per noi – come l’Ungheria e Monaco – sapevamo che sarebbe stato difficile. Non c’era più nulla dagli pneumatici verso la fine della gara e fuori dalla zona punti abbiamo scelto di ritirarci perché abbiamo avuto alcuni problemi con il cambio e non volevamo rischiare una sanzione in Giappone. ”

Pastor Maldonado, P12
“E ‘stata una gara molto difficile. Il contatto della McLaren è stato piccolo ma sufficiente a rompere il mio diffusore. E’ un angolo molto stretto dove è successo e non c’era la possibilità per Button di superare. Con i danni abbiamo perso le prestazioni nella parte posteriore. Purtroppo non è stato possibile mantenere il ritmo e le gomme, quindi abbiamo dovuto fare una sosta imprevista. “

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati