Kamui Kobayashi: “Shanghai, un circuito emozionante”

Kamui Kobayashi: “Shanghai, un circuito emozionante”

Il pilota giapponese della Sauber è fiducioso in un’altra buona prestazione anche a Shanghai in Cina terza tappa del mondiale di Formula 1 2011.

Kamui Kobayashi: “Per me si tratta di un circuito emozionante e ho sempre avuto buoni risultati a prescindere dall’anno scorso che non è stato brillante per me, vittima innocente di un incidente subito dopo la partenza. Quest’anno abbiamo buone prestazioni in qualifica e in gara, quindi sono molto fiducioso. La Cina è un paese molto grande ed è vicina al Giappone. Mi piace il cibo, quindi mi è sempre piaciuto andarci e lo trovo interessante . Il circuito è molto grande ed è un peccato che sia così lontano dal centro di Shanghai. Non mi sento sicuro di guidare sulle loro strade, ho un po ‘paura della loro guida. “

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti
  1. Fernando

    12 Aprile 2011 at 11:31

    L’unico vero pilota capace con i fatti di dimostrare già dallo scorso anno, che non servono ali mobili, kers o gomme di pastafrolla per effettuare i sorpassi, basta avere la voglia e le “beep” per farlo!
    Un vero samurai capace di far divertire, ma anche di portare a casa risultati importanti, gestendo la sua foga abbastanza bene, tanto da fare meno cambi gomme, al contrario dei cari Hamilton, Alonso e via dicendo!

  2. Arturo

    12 Aprile 2011 at 12:54

    Aspetto il Kobayashi Show anche in Cina.

    Arturo

  3. FLYBUBY

    13 Aprile 2011 at 07:10

    KOBA al posto di Massa SUBITO!!!!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati