Kamui Kobayashi è un pilota della Ferrari ma non in Formula 1

Il giapponese sarà impegnato nelle attività sportive GT e parteciperà al Campionato WEC

Kamui Kobayashi è un pilota della Ferrari ma non in Formula 1

Kamui Kobayashi entra a far parte del novero dei talenti della Scuderia Ferrari, diventando così il primo pilota asiatico nella storia del Cavallino.

Il giapponese sarà impegnato nelle attività sportive GT e parteciperà al Campionato WEC (FIA World Endurance Championship) rafforzando quindi la squadra dei piloti a disposizione della Ferrari. Prima tappa, la 6 ore di Silverstone, il 14 aprile. Kamui, classe ’86, nato ad Amagasaki, ha esordito in Formula 1 il 18 ottobre 2009 con la Toyota, nel Gran Premio di casa in Giappone. Con Toyota e Sauber, Kobayashi ha disputato complessivamente 60 Gran Premi: 125 il totale dei punti iridati conquistati e un podio al Gran Premio del Giappone del 2012 come miglior risultato ottenuto.

“Sono felice di poter annunciare oggi il mio nuovo incarico” – ha dichiarato Kobayashi – “Per me è un onore diventare uno dei membri della famiglia Ferrari. E’ la prima volta che partecipo a gare di endurance in un campionato con vetture GT: non vedo l’ora di iniziare a lavorare con AF Corse e spero davvero di poter ambire al titolo con i miei altri compagni di squadra. Lavorerò duramente e darò tutto me stesso in questa nuova tappa della mia carriera, certo del continuo supporto che ho sempre ricevuto dai miei tifosi. Vorrei ringraziare la Ferrari per questa opportunità e desidero infine dedicare gli impegni di questa stagione a tutti i giapponesi che proprio oggi commemorano il secondo anniversario del devastante terremoto che colpì il nostro paese.”

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

13 commenti
  1. A75X

    11 Marzo 2013 at 21:07

    …Al posto di Massa…? No…!

    • Iceman

      11 Marzo 2013 at 22:06

      lo prenderanno al posto di Massa quando apriranno la Fiat in Giappone

    • Frenk

      12 Marzo 2013 at 08:55

      Dopo essersi fatti scappare Perez hanno aperto gli occhi,magari sostituisce Massa nel 2014.

  2. michele

    11 Marzo 2013 at 21:15

    Braviiiii!!!!!!!!!!!

    Che vi dicevo?

    mi avete ascoltato!

    Finalmente una buona notizia.

    Ma se mettete Massa a fare le attività sportive GT e a partecipare al Campionato WEC

    e Koba in F1

    è ancora meglio!!!

  3. Alex

    11 Marzo 2013 at 21:25

    mettetelo al posto di Massa!!!! VI PREGOOOO!!!!!

  4. TifosoRosso

    11 Marzo 2013 at 23:07

    Kamui ti prego, come manager prenditi il figlio di Todt e dì a montezemolo che il giappone è un ottimo mercato per la fiat!
    Cioè, piglia il posto di Massa^^

    • Maria

      11 Marzo 2013 at 23:15

      see per quello avete già Bianchi! Un anno di tirocinio in Marussia e poi via al posto di Massa 😉

    • Riccardo_63

      12 Marzo 2013 at 09:58

      Se è per questo il Giappone è già un ottimo mercato per le Ferrari…

  5. Maria

    11 Marzo 2013 at 23:13

    magari un giorno anche nella Ferrari F1 😉

  6. Federico Barone

    12 Marzo 2013 at 12:39

    Io avrei preferito vederlo su una monoposto del mondiale (una buona, ve ne sono diverse…). Però sono contento che almeno potrà partecipare ancora a delle competizioni. Spero possa avere ugualmente una bella carriera.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati