Inizia in Malesia la stagione di Formula 1 2011 per la HRT

Inizia in Malesia la stagione di Formula 1 2011 per la HRT

La HRT prenderà parte al Gran Premio di Malesia domani per aver piazzato entrambe le vetture entro il limite del 107%. Inizia quindi domani la stagione del team spagnolo dopo l’esclusione dal primo gran premio in Australia.

Narain Karthikeyan – Pos 24:
“Qualificarci era il nostro obiettivo per oggi. La vettura è praticamente nuovo di zecca quindi è buona per completare qualche chilometraggio in più, più tempo si può uscire in pista, meglio è. Le bandiere hanno annullato il mio secondo set di gomme così era difficile impostare un buon tempo con loro dopo, ma tutti hanno lavorato molto duramente e siamo felici di essere in gara. Abbiamo segnato Sepang nel calendario in anticipo come uno dei più difficili circuiti per scendere sotto il tempo del 107% quindi è una grande soddisfazione averlo fatto. Ora spero di finire la gara di domani e fare molti giri con la nuova vettura. Le previsioni danno pioggia per domani quindi non si sa mai cosa succederà là fuori.”

Vitantonio Liuzzi – Pos 23:
“E’ fantastico per tutti essere ben al di sotto del 107%. Abbiamo dimostrato che in Australia il problema non era una questione di ritmo, ma una questione di time out in pista, abbiamo avuto una mezza giornata di prove rispetto rispetto agli altri team. Non si possono semplicemente guadagnare km dal nulla. Ora dobbiamo lavorare sodo nei mesi successivi, nelle prossime gare per cercare di colmare il divario. Questo è solo il primo passo per la HRT, abbiamo fatto un ottimo lavoro ed abbiamo migliorato molto la vettura dall’Australia a oggi. Sono orgoglioso del lavoro svolto da tutti, a cominciare da quando hanno messo la vettura in pista in Australia. Abbiamo avuto qualche problema minore ieri e oggi ma questo è normale quando si lavora con così poco tempo. Penso che possiamo ancora migliorare, ho fatto un buon giro e questo è il risultato: ci saro’ sulla griglia di domani”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

16 commenti
  1. Fernando

    9 Aprile 2011 at 17:00

    Spero proprio arrivino i tanto desiderati finanziatori coreani: con un po’ di soldi da investire nella ricerca/sviluppo in galleria del vento, il buon Willis saprà far emergere la vettura.
    Tifoso HRT? No. Simpatizzante di chi senza una lira, anzi, euro in tasca riesce a fare i salti mortali…

  2. strige

    9 Aprile 2011 at 17:11

    quoto fernando sull’ultima riga, ma spero vivamente che non arrivino i finanziatori coreani. Finirebbe un piccolo sogno, poi ovviamente se carabante non riesce proprio a farcela allora ben vengano, ma se riesce a reggere che vada avanti senza finanziatori. Anche questa è formula 1 per me…

  3. will

    9 Aprile 2011 at 17:18

    grande HRT!!
    con poki soldi, senza test, fanno i tempi di altri team ben piu considerati!
    scusate la soddisfazione ma alla faccia di tutto quello ke ho letto qui nei giorni scorsi!
    ma si sa… in italia si va avanti di sola ferrari, tutto il resto della F1 non conta per nessuno; quoto strige, anche questa è F1 per me….

  4. Mirko86

    9 Aprile 2011 at 17:38

    @will
    Quoto il ragionamento,un po meno l’ultima frase…
    Secondo me,in Italia,non conta solo la Ferrari…ma si e’troppo frettolosi sui giudizi e siamo tutti capaci di dare dei c******i a tutti come se niente fosse…
    Fai una cosa giusta?sei una grande…ne fai una sbagliata?sei un pirla…con questa mentalita’,non si va da nessuna parte 😉
    Onore alla HRT…

  5. Mattia

    9 Aprile 2011 at 18:45

    L’importante per domani per l’HRT è quello di fare più giri possibili, però sono ancora troppo lontani dagli altri.

  6. CECCO

    9 Aprile 2011 at 18:45

    Beh dai a Cesare quel ke di Cesare……………… Bravi solo mezzo secondo dalla virgin, a kui la preparazione non è di certo mancata

  7. Keisuke Honda

    9 Aprile 2011 at 19:11

    Dai e domani ci scappa pure la gara fortunata sul bagnato con tanti ritiri e chissà se Tonio fa il colpaccio!!!Comunque davvero interessante che tonio stia a solo 0.5 sec da d’ambrosio.Credo che nel corso della stagione HRT supererà Marussia Virgin

  8. carlo

    9 Aprile 2011 at 19:33

    Vai Tonio.
    IO TIFO ITALIA!

  9. Giovanni De Pascalis

    9 Aprile 2011 at 19:57

    sono davvero contento per L’HRT mi fa piacere che Liuzzi qst volta abbia portato L’HRT alla Gara

  10. Alessandro

    9 Aprile 2011 at 20:32

    Comunque da notare come tonio fa una differenza incredibile andando ad insidiare d’ambrosio su una vettura (credo poi è un pò difficile valutare) decisamente più veloce

  11. CECCO

    9 Aprile 2011 at 21:32

    BEH non credo ke la virgin sia tanto + veloce della hrt, in questo caso la differenza la sta facendo il pilota ( è da ammettere) xkè se guardiamo glock ha dato 9 decimi a liuzzi!!

  12. AlexMah

    10 Aprile 2011 at 01:26

    Da segnalare che liuzzi quel mezzo secondo di distacco preso da d’ambrosio, l’ha accusato tutto nel 3° settore.!
    Nel 1° e 2° settore hanno infatti avuto gli stessi intermedi..
    Infatti il problema dell’hrt sono i lunghi rettilinei dove accusa dai 10 ai 15 km/h in meno rispetto a mercedes e force india che hanno le velocità di punta piu elevate…
    La cosa curiosa è che anche la williams le sue maggiori difficoltà le ha riscontrate nel 3° settore..
    E non penso sia un caso dato che williams ed hrt hanno lo stesso retrotreno..

  13. CECCO

    10 Aprile 2011 at 02:41

    @ aLEXmAH L’HRT MONTA LA TRASMISSIONE WILLIAMS 2010 non quella ultracompatta 2011

  14. federico

    10 Aprile 2011 at 07:03

    Si è visto lontano un miglio che hanno voluto favorire l’HRT facendola entrare nel 107%: ne redbull ne mclaren hanno forzato i tempi, infatti il più veloce nella q1 è stato massa…

    Che vergogna!!!

  15. Pasquale

    10 Aprile 2011 at 11:41

    Ma il mondiale non cominciava in Australia? E la HRT fa la prima gara in Malesia? Secondo me dovrebbero ritirasi perché sono 2 anni che non combinano niente! E senza PICCIOLI dubito che faranno qualcosa anche quest’anno! Mi dispiace solo per Tonino Liuzzi sta sprecando il suo talento su un cesso di monoposto!

  16. AlexMah

    10 Aprile 2011 at 13:33

    @federico liuzzi sarebbe entrato lo stesso anche se vettel avesse fatto lo sborone in Q1 facendo segnare un tempone..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a