Il motore Honda verrà acceso in autunno

Il pacchetto completo di kers e batteria andrà invece al 2014

Il motore Honda verrà acceso in autunno

E’ ormai partito il conto alla rovescia per l’ accensione del nuovo motore Honda che dal 2015 supporterà la McLaren. Secondo quanto affermato dal capo motorsport del brand giapponese Yasuhisa Arai durante la conferenza  avvenuta giovedì, se il primo rombo dell’unità di combustione interna sarà tra pochi mesi, per vedere il prodotto completo anche di KERS bisognerà invece aspettare il 2014.

“La prima prova è stata programmata per l’autunno – le sue parole riportate da Autosport – Per quanto riguarda invece l’intero blocco con sistema di recupero dell’energia e batteria ci vorrà circa un anno. Siamo alla stadio iniziale, al disegno, visto che l’annuncio del nostro ritorno data appena il maggio scorso, di conseguenza dobbiamo ancora puntualizzare i dettagli, in particolare le varie componenti tecniche, perché un propulsore per essere valido deve funzionare nella globalità e in tutte le sue parti”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

9 commenti
  1. pippo

    12 Luglio 2013 at 15:40

    cosa vedono i miei occhi in quella foto… tistezza sconforto pensare l’anno prossimo…

    • ing. Cosimo

      13 Luglio 2013 at 00:08

      all’epoca era alla costante ricerca delle migliori performance, lo spettacolo? a colpi di innovazione. se oggi le vetture erano tali e quali a quella in foto, per come vanno le cose per migliorare lo sport avrebbero limitato la vettura: una sola pinza freni, un solo turbo e non due, la cilindrata limitata, la pressione limitata, le gomme di pastafrolla, e qualche altra zozzeria dei giorni nostri

  2. amico di frederick

    12 Luglio 2013 at 16:22

    hai ragione hai visto che gioiello quel motore con i componenti annessi! tutto quel ben di dio purtroppo non tornera’ mai piu’!incredibile ha pure le pinze posteriori sdoppiate, due pinze su ogni ruota! wow!

    • pippo

      12 Luglio 2013 at 17:37

      da notare il turbo di destra, poi c’era quello di sinistra che non si vede in foto… quel motore fu l’ultima F1, espressione di potenza pura nel 1988 ossia 25 anni MecLaren Honda con Senna e Prost..

      • Max Bassanet

        14 Luglio 2013 at 08:39

        nel 88 avevano limitato la pressione del turbo,forse il massimo dei turbo era 86-87

  3. terminator

    12 Luglio 2013 at 17:05

    Ad oggi inutili le doppie pinze

  4. Franz Iacobelli

    13 Luglio 2013 at 17:55

    Non so voi mai sn contento che Honda e McLaren tornino insieme! Ormai la patnership con la Mercedes non andava più!
    Per la MP4/30 motore Honda Turbo V6, sponsor principale Marlboro, livrea bianco-rossa, piloti:
    11 Nicolas Prost
    12 Bruno Senna!
    Ok ho sognato troppo :)! Ma tanto non costa niente!
    Però ci metterei la firma!

    • Max Bassanet

      14 Luglio 2013 at 08:43

      faresti brutti sogni perchè senna è un pilotino.

      • Franz Iacobelli

        15 Luglio 2013 at 11:21

        e io sogno che invece vadano bene tutti e due! Tanto non costa niente!
        Del resto se prima dovevi andare alla Brawn e poi ti rifilano un HRT e poi un team come la Williams fa di tutto per penalizzarti a favore dei $ di maldonado è difficile giudicare quanto vali!
        Lo ripeto, Bruno non sarà un fenomeno, ma è stato sottovalutato, e secondo me volutamente!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati