Il Gran Premio di Singapore ha un futuro incerto

Non c'è ancora un accordo per i prossimi anni

Il Gran Premio di Singapore ha un futuro incerto

E’ già passato un anno dallo scorso Gran Premio di Singapore, e la domanda è sempre la stessa, vale a dire l’unica gara in notturna del mondiale di F1 rimarrà in calendario?

Il Gran Premio di questo weekend, sarà la quinta edizione della gara di Singapore, e nonostante tutto, è diventato (grazie alla sua particolarità) uno degli appuntamenti più attesi del mondiale di F1.

Tuttavia l’attuale contratto non va oltre il 2012, e le trattative per il rinnovo non sono ancora ad un punto di svolta.

Molte indiscrezioni riportano che gli organizzatori del Gran Premio non sono più disposti a pagare una tassa di “tanti dollari” per l’evento.

S. Iswaran, il ministro al turismo dello stato asiatico, ha dichiarato all’agenzia di news Bloomberg che le trattative sono ancora in corso.

“Guarderemo attentamente ai benefici che l’evento porta all’economia, oltre che i costi che il governo deve sostenere per poter continuare a disputare il Gran Premio in questo contesto”.

Bloomberg ha riportato che il capo della F1 Bernie Ecclestone non ha rilasciato alcun commento sulle dichiarazioni del ministro Iswaran.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti
  1. Federico Barone

    20 Settembre 2012 at 12:01

    Che c’è? Si spengono le luci sul GP di Singapore?

  2. ing. Cosimo

    20 Settembre 2012 at 12:07

    Meglio così non ho mai digerito quel tracciato cittadino, se vogliono fare scena di sera possono inventarsi altrove la gara in notturna.

  3. luciano

    20 Settembre 2012 at 12:53

    questo era l’ uno dei 2 tilkcodromi decenti.. (assieme alla malesia).. una pista divertente da guidare, e da guardare, dove gli errori si pagano, come a monaco, ma piu veloce, e con piu possibilità di sorpasso.. togliessere barhein, cina(questo non possono toglierlo per via dei grandi interessi finanziari..), valencia..

    • MaxAlonso87

      20 Settembre 2012 at 15:07

      Beh la pista in Cina non è poi così male,Bahrain a dire il vero non mi ha mai fatto impazzire (orripilante la versione che hanno usato nel 2010) e godo che abbiano tolto Valencia.
      Fra i cosidetti tilkodromi le più belle sono Malesia,Turchia (circuito molto interessante,peccato che non ci sia più) e mi piace molto anche India.

    • stefff

      20 Settembre 2012 at 15:22

      Concordo pienamente, Singapore è uno dei pochi nuovi circuiti decenti (anche se si potrebbe migliorare in alcuni punti…). La Malesia è il migliore. Escluderei anche l’India e la Corea. Valencia è orribile anche se quest’anno la gara non è stata soporifera. Bahrein e Cina sono due piste abbastanza anonime…

  4. MaxAlonso87

    20 Settembre 2012 at 15:02

    Sinceramente mi dispiacerebbe molto se non ci dovesse essere più questo GP,una pista non eccezionale ma buona,poi c’è il fascino che si corre in notturna.Senza dubbio preferisco 100 volte Singapore a Valencia.

  5. Krusty

    20 Settembre 2012 at 16:06

    Sempre odiato questa pista, che attira pubblico solo perchè è in notturna. Ma il tracciato è orripilante. Sorpassi non se ne vede manco l’ombra, troppo stretta la carreggiata, e troppe, troppe curve. L’anno scorso ricordo che è stato il peggiore, una palla colossale…E anche il 2010 non scherzava.
    Sinceramente di aspettare i sorpassi col DRS non ne ho nessuna voglia.
    Una delle peggiori piste insieme a Valencia e Abu Dhabi.
    Mentre amo Nurburgring, Montecarlo, Spa, Monza e Silverstone.
    Suzuka molto bella.
    Corea e India ancora devo capire bene…Mi sono abbastanza indifferenti (1 gara a testa se escludiamo quella 2010 di Corea per la pioggia).

    • Krusty

      20 Settembre 2012 at 16:08

      Dimenticavo: l’unico circuito ti Tilke che mi è sempre piaciuto tanto, ma proprio tanto è stato l’Istanbul Park, ma che purtroppo han tolto.

      Della Cina e India non sopporto quei lunghi rettilinei inutili, adatti solo al DRS (stronz@t@).

      Admin: perchè non abilitare il tasto 2modifica” per i propri post?

    • mister_willy

      20 Settembre 2012 at 20:01

      Troppo stretta la carreggiata?
      La pista è fatta su tutte strade a grande scorrimento di 4-5 corsie che sono larghe come l’autostrada del sole! Io sono a Singapore da due settimane a lavorare sull’impianto di illuminazione e la pista me la faccio tutti i giorni in bici…ti assicuro che non è per niente stretta,anzi!

      • Krusty

        20 Settembre 2012 at 20:57

        E come sorpassi? Provi a fare una staccata, ma in mezzo ad una curva, per la sua conformità, due auto non ci stanno. L’anno scorso sorpassi fuori la zona DRS non ce ne son stati. Il motivo? La pista.

  6. LPalessio35

    20 Settembre 2012 at 21:39

    l’unico punto per il sorpasso è il retilineo dv hanno messo il drs gia li si sorpassava anche senza l’alettone…e poi c’e un punto prima delle esse in successione (mi sembra quella dv ebbe l’incidente piquet) li di sorpassi ci sono stati…
    Singapore è una pista cittadina molto impegnativa (se la facessero durare di meno xche la gara dura due ore esatte) ha la particolarita di essere in notturna e sembra lunghissima…
    metre i tilkodromi che preferisco di piu (cioè li ho messi in ordine di preferenza): Istambul, Sepang, Shangai, Singapore, Austin, Valencia, Bahrein, Corea, India, Abu Dhabi

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati