Il 2015 di Carlos Slim tra Ferrari e New York Times

Slim sarà uno degli sponsor della Ferrari attraverso il gruppo America Movil

Il 2015 di Carlos Slim tra Ferrari e New York Times

Il New York Times ha un nuovo signore. Stiamo parlando di Carlos Slim, messicano e magnate delle telecomunicazioni in Sud America, conosciuto principalmente per essere considerato la seconda persona più ricca al mondo dopo Bill Gates. In un secolo che corre sempre di più verso l’informazione che passa su Internet, Carlos Slim ha deciso di andare controcorrente acquistando uno dei più importanti giornali del mondo. Il 2015 è cominciato davvero nel migliore dei modi per Carlos Slim che, proprio da questa stagione sarà uno degli sponsor della Ferrari, attraverso il gruppo America Movil, grazie all’ingaggio da parte del Cavallino Rampante di Esteban Gutierrez in qualità di terzo pilota della Rossa.

In base alla nota comparsa nella giornata di ieri sul quotidiano newyorkese, Carlos Slim è arrivato a possedere il 16,8% delle azioni societarie disponibili sul mercato che lo rendono effettivamente azionista di maggioranza. Ma l’operazione parte da parecchi anni prima: nel 2009, il messicano aveva fatto un prestito da 250 milioni di dollari a Time Co, ricavando da questo accordo la possibilità di acquistare 15,9 milioni di azioni di classe A a 6,36 dollari, diverse da quelle di classe B in mano alla famiglia Sulzberger, proprietaria del quotidiano da generazioni.

Eleonora Ottonello

Il 2015 di Carlos Slim tra Ferrari e New York Times
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati