Guasto allo scarico per la Red Bull

Ricciardo ha chiuso con soli 39 giri completati

Guasto allo scarico per la Red Bull

La Red Bull pare proprio non voler ingranare. Passata indenne la prima mattinata di ritorno a Sakhir con 32 giri percorsi, i guai sono arrivati al pomeriggio con un guasto allo scarico che ha costretto Daniel Ricciardo a lungo ai box.

“La mattina è andata bene con dei long run e un buon feeling in generale, mentre dopo pranzo c’è stata qualche preoccupazione – ha detto l’australiano riuscito a tornare in pista solo per sette tornate che gli sono valse il settimo crono – Mi sarebbe piaciuto proseguire ma devo lasciare il posto al mio compagno”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati