Grosjean: “Nessuna sorpresa in qualifica, ma la gara sarà lunga”

Entrambe le Lotus non sono entrate nel Q3

Grosjean: “Nessuna sorpresa in qualifica, ma la gara sarà lunga”

Sperava in qualcosa di meglio ed invece nelle qualifiche del Messico la Lotus ha dovuto accontentarsi di posizioni fuori dai dieci.

“Data l’altitudine e il grip molto basso poter godere di un buon downforce su questa pista è piuttosto importante, ma purtroppo non è uno dei punti forti della E23, senza contare la fatica a far funzionare le gomme, dunque la prestazione non sorprende, anzi non è poi andata così male – ha dichiarato Romain Grosjean, 13° e 12° – Domani credo comunque potranno crearsi delle opportunità specialmente se sapremo usare bene l’esperienza. La gara è lunga e i freni e i motori di tutti saranno messi alla prova”.

“Ambivo ad un risultato più soddisfacente, però non c’era abbastanza aderenza e pure la stabilità al posteriore non si è rivleata il massimo – la riflessione di Pastor Maldonado, 12° e 13° -Non è stato possibile neppure spremere maggiormente le gomme nuove. Il passo sulla distanza di solito è discreto, quindi sono fiducioso per la top ten”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati