Formula 1 | Liberty Media pronta a chiudere un contratto con la città di Miami per un GP cittadino

La corsa potrebbe entrare in calendario già nel 2019

Formula 1 | Liberty Media pronta a chiudere un contratto con la città di Miami per un GP cittadino

Miami potrebbe ben presto entrare a far parte del calendario mondiale di Formula Uno. Secondo quanto riportato dal Miami New Times nella giornata di oggi, una commissione diretta dal sindaco della città sarebbe stata incaricata di avviare le trattative con Liberty Media per un possibile impegno dal 2019. La corsa si andrebbe a unire all’attuale Gran Premio degli Stati Uniti in Texas e realizzerebbe il sogno di Liberty Media, ovvero di inserire in calendario una seconda gara sul terreno degli States. I discorsi sarebbero stati già avviati qualche settimana fa e dagli incontri preliminari sarebbe emersa l’intenzione di posizionare la corsa nel mese di ottobre.

Ecco le parole di Eugene Ramirez, portavoce della città di Miami: “La gare di Formula Uno hanno un appeal global e lo stesso discorso vale per la nostra città. Vedremo se nelle prossime settimane si riuscirà a unire entrambe le cose in un grande evento”.

Da notare che la corsa in Florida sarebbe la ventiduesima in calendario e non ci sarebbe la rimozione di nessun appuntamento (indiscrezioni parlavano di Baku, ma gli emissari azeri hanno categoricamente smentito uno scenario di questo tipo.ndr).

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati