Formula 1 | Leclerc senza mezze misure: “Non mi importa di chiudere secondo o quarto”

"Sono posizioni che non contano", ha affermato il monegasco

Leclerc ha parlato della sua prima stagione in Ferrari, sottolineando come spesso e volentieri spinga al limite senza volersi accontentare di un piazzamento
Formula 1 | Leclerc senza mezze misure: “Non mi importa di chiudere secondo o quarto”

Nonostante la lucidità messa in mostra nel corso della passata stagione, Charles Leclerc ha parlato dei miglioramenti da apportare in vista del prossimo campionato, sottolineando come il “killer instinct” sia uno degli aspetti più importanti su cui dovrà lavorare.

Secondo quanto dichiarato dal monegasco, la sua guida non contempla mezze misure, aspetto che in alcuni caso l’ha portato a commettere degli errori. Un aspetto importante, più volte volte sottolineato dalla squadra, che andrà sistemato e rivisto in vista della prossima stagione.

“Appena salgo in vettura viene fuori il mio killer instinct”, ha dichiarato il monegasco. “Non corro per chiudere la gara in seconda, terza o quarta posizione. Quelle posizioni non contano. Probabilmente è un mio punto di forza, ma anche una debolezza”.

“Alcuni degli errori che ho commesso nel 2019 rientrano proprio in quest’ottica e tornando indietro direi che potevano essere risparmiati”, ha proseguito. “Non piaccio a tutti, ma è così. Questa mentalità ha aspetti positivi e negativi, ma con l’esperienza ritengo che riuscirò a controllarmi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati