Formula 1 | GP Italia, Perez carico per Monza: “Potrebbe essere un fine settimana positivo”

Stroll: "L'obiettivo è quello di confermare il buon ritmo messo in mostra a Spa"

Racing Point pronta a confermarsi sul tracciato di Spa
Formula 1 | GP Italia, Perez carico per Monza: “Potrebbe essere un fine settimana positivo”

Tutto pronto in casa Racing Point per il prossimo Gran Premio d’Italia, quattordicesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1. Dopo gli ottimi punti conquistati in Belgio, infatti, Lance Stroll e Sergio Perez cercheranno di confermarsi sul tracciato brianzolo, layout che, almeno sulla carta, dovrebbe premiare le caratteristiche velocistiche della RP19. Perez, ricordiamo, ha chiuso il GP del Belgio in sesta posizione, mentre il canadese non è andato oltre la decima posizione.

“Mi sono sempre divertito a Monza”, ha affermato Lance Stroll. “E’ una di quelle gare la cui atmosfera è davvero potente. Come fan di questo sport, so quanto sia importante Monza per la Formula 1 e spero che abbia sempre un posto all’interno del calendario”.

Sulle aspettative per il week-end ha aggiunto: “L’obiettivo è quello di confermare il buon ritmo messo in mostra a Spa. Abbiamo compiuto alcuni passi importanti e il bilanciamento della vettura è migliorato rispetto a qualche settimana fa. Siamo ancora nella fase di apprendimento degli aggiornamenti e quindi c’è ancora del potenziale da estrarre”.

Conclusione infine su Monza: “E’ una pista vecchia scuola. Ci sono alcune grandi zone di frenata e poiché corriamo con poco carico aerodinamico, l’auto si muove un pò di più sul posteriore, specialmente nelle frenate. Bisogna trovare fiducia e un buon equilibrio”.

Qui invece le valutazioni di Sergio Perez: “E’ stato bello tornare in zona punti a Spa. La macchina è stata competitiva fin dall’inizio del fine settimana e in generale siamo riusciti a ottenere il risultato che meritavamo dopo alcune gare deludenti. Sappiamo di avere del potenziale e la speranza è quella di avere una seconda parte di stagione più forte”.

“Monza dovrebbe essere un altro fine settimana positivo per noi”, ha proseguito. “Parliamo di una pista molto veloce e l’auto funziona abbastanza bene con poco carico aerodinamico. Qui bisogna essere coraggiosi, soprattutto sui freni, ed è fondamentale attaccare i cordoli. Ci sono alcune parti davvero belle le curve di Lesmo, ad esempio, sono impegnative. La Parabolica è invece una curva dove bisogna usare ogni centimetro della pista. E’ una grande sfida”.

Conclusione infine sui piloti: “A Monza c’è una grande atmosfera e questo fine settimana mi ricorda quello in Messico. Non vedo l’ora di scendere in pista”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati