Formula 1 | GP Canada, Isola sull’appuntamento di Montreal: “Gara caratterizzata da una grande varietà strategica”

"I team si presentano a questo fine settimana con diverse incognite", ha aggiunto

Il Responsabile di Pirelli ha parlato del prossimo Gran Premio del Canada, sottolineando come le squadre dovranno analizzare bene la strada strategica da seguire durante il fine settimana
Formula 1 | GP Canada, Isola sull’appuntamento di Montreal: “Gara caratterizzata da una grande varietà strategica”

Mescole C3, C4 e C5 per squadre e piloti nel prossimo Gran Premio del Canada, settimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1. Dopo la trasferta a Monaco, contrassegnata dal poco consumo e dalle prestazioni constanti, Pirelli sarà chiamata a una prova di forza in un tracciato storicamente tosto dal punto di vista dei consumi e del graining.

A Montreal, infatti, saranno portati i composti più soffici della gamma 2019, aspetto che quasi certamente costringerà le squadre a valutare bene la strategia non solo la gara, ma anche per la qualifica, visto che le squadre più forti valuteranno la possibilità di passare il taglio della Q2 con mescole medie (gialle.ndr).

“La nostra nomination per il Canada è paragonabile a quella del 2018, quando la hypersoft fu nominata per la seconda volta dopo Monaco. La differenza principale rispetto allo scorso anno è che la mescola hard disponibile per questo weekend, la C3, è leggermente più dura rispetto alla supersoft, non presente nella gamma 2019”, ha affermato Mario Isola.

“Nonostante C3, C4 e C5 siano le stesse mescole selezionate anche per l’ultima gara a Monaco, i Team hanno paragonato di più Montréal con Baku, dove abbiamo però nominato C2, C3 e C4, soprattutto per le velocità, i lunghi rettilinei e la necessità di far lavorare correttamente i pneumatici anteriori e posteriori”, ha aggiunto. “Montréal è una gara caratterizzata da una grande varietà strategica, dall’azione in pista e dalle condizioni meteo variabili”.

Come sempre, i Team si presentano a questo fine settimana con diverse incognite, quindi è particolarmente importante per loro acquisire il maggior numero di dati possibili nelle prove libere in modo da rispondere al meglio a eventuali imprevisti”, ha concluso.

Formula 1 | GP Canada, Isola sull’appuntamento di Montreal: “Gara caratterizzata da una grande varietà strategica”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati