Formula 1 | Chandhok sulla Ferrari: “Non hanno sfruttato al massimo il potenziale”

"Leclerc migliorerà ancora nel 2020", ha aggiunto il pilota indiano

Chandhok ha analizzato la situazione in casa Ferrari
Formula 1 | Chandhok sulla Ferrari: “Non hanno sfruttato al massimo il potenziale”

Nel suo personale editoriale per Sky Sports F1 HD, Karun Chandhok ha parlato della crisi affrontata dalla Ferrari nel corso delle ultime due stagioni, sottolineando come la Rossa non abbia sfruttato al massimo il potenziale tecnico a propria disposizione.

A causa di alcune imperfezione legate non solo ai piloti, ma anche alla struttura tecnica, la Rossa non è riuscita ad arginare la forza dirompente della Mercedes, faticando e non poco dal punto di vista delle prestazioni.

Una situazione “complessa” che ha portato Sebastian Vettel a non conquistare alcun titolo mondiale nell’ultimo triennio con il team di Maranello.

“Sebastian Vettel avrebbe potuto vincere il titolo nel 2018, mentre nella stagione successiva toccava alla Ferrari essere più vicina alla Mercedes”, ha affermato l’indiano. “E’ chiaro che la Rossa non ha sfruttato al massimo la monoposto negli ultimi anni”.

“Non è una mia opinione, ma l’analisi dei fatti”, ha proseguito il talent di Sky Sports F1. “Hanno soldi, persone, strutture e piloti per attaccare la Mercedes. Non possono batterla? Il passato ci ha insegnato qualcos’altro”.

Su Leclerc ha invece aggiunto: “Charles andrà ancora meglio nel 2020, visto il miglioramento che ha avuto nella passata stagione. Vettel ha fatto tante belle figure alla fine dello scorso campionato, ma ha commesso errori che non corrispondono al suo status”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati