Formula 1 | Brawn risponde alle critiche sul Gran Premio di Monaco: “Non possiamo modificare il layout”

"Monaco, storicamente, regala sempre pochissimo spettacolo", ha aggiunto

Formula 1 | Brawn risponde alle critiche sul Gran Premio di Monaco: “Non possiamo modificare il layout”

Nonostante le critiche avanzate da piloti e addetti ai lavori sull’ultimo Gran Premio di Monaco, Ross Brawn ritiene che la corsa nel Principato vada valutata secondo dei principi totalmente diversi rispetto a una qualsiasi gara in calendario. Secondo il dirigente di Liberty Media, infatti, le critiche avanzate negli ultimi giorni sono “ingenue”, dato che, storicamente, Monte Carlo ha sempre regalato pochissimo spettacolo in pista, soprattutto alla domenica. Parliamo di un Gran Premio anomalo, completamente caratteristico che viene affrontato solo una volta all’anno. Liberty Media, ovviamente, è aperta a qualsiasi suggerimento, ma secondo l’inglese, Monaco è una delle poche piste dove l’organizzatore può influire poco e niente nella stesura del layout.

Ecco le parole di Ross Brawn: “E’ ingenuo aspettarsi duelli e sorpassi a Monaco. È una gara così speciale che andrebbe giudicata secondo dei criteri totalmente diversi rispetto a tutti gli altri circuiti. Naturalmente l’opinione dei piloti è ben voluta e la nostra porta è sempre aperta, ma non c’è molto che possiamo fare. Modificare Monaco significa recuperare terreno dal mare e su questo non dipende da noi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati