F1 | Vettel: “Senna aveva un talento incredibile, avrebbe potuto vincere ancora molto”

"Non sono stati i suoi successi a lasciare un'impronta profonda, ma la persona che c'era dietro di loro", ha detto il tedesco

F1 | Vettel: “Senna aveva un talento incredibile, avrebbe potuto vincere ancora molto”

Sebastian Vettel, in un’intervista rilasciata ad Auto Bild, ha parlato di Ayrton Senna del quale oggi ricorre il venticinquesimo anniversario della morte, avvenuta il 1 maggio 1994 nel corso del Gran Premio di San Marino.

Mio padre era un grande fan di Senna, lo ha ammirato moltissimo – ha sottolineato il quattro volte campione del mondo -.  Sono nato nel 1987, non ricordo la sua carriera per intero. Il primo vero ricordo che ho riguardante la Formula Uno è stato quando Ayrton ha vinto la gara di casa in Brasile nel 1991”.

Sulla nefasta gara di Imola ha detto: “Ero piccolo, per me era difficile capire quell’incidente mortale. Eravamo in tanti a vedere la gara davanti alla tv. Da quel momento il mio idolo è diventato Michael Schumacher”.

Ho parlato con ingegneri e tecnici che hanno lavorato con Ayrton. Uno di loro era Giorgio Ascanelli, il mio ex direttore tecnico in Toro Rosso, che era in McLaren con lui”, ha sottolineato Vettel.

Il tedesco, sulla popolarità che ancora oggi circonda la figura di Senna, ha esternato il proprio punto di vista: “Non sono stati i suoi successi a lasciare un’impronta profonda, ma la persona che c’era dietro di loro. Aveva un talento incredibile, ma era anche un ragazzo molto modesto che lo ha reso più forte degli altri. Ha vinto tre titoli, conquistando 41 vittorie e 65 pole, ma avrebbe potuto vincere ancora molto. Non è giusto dunque dire che qualcuno ha battuto record di Senna”.
Su Roland Raztenberg, che fu protagonista di un incidente mortale nelle qualifiche del GP di San Marino 1994, ha detto: “Tutti pensano sempre a Senna, ma non dobbiamo dimenticare Roland. Anche grazie a lui la Formula Uno è diventata più sicura”.

Piero Ladisa


F1 | Vettel: “Senna aveva un talento incredibile, avrebbe potuto vincere ancora molto”
1.5 (30%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati