F1 | Ricciardo: “Speriamo di iniziare verso luglio”

"Montreal potrebbe essere la prima gara, mi piace molto il circuito"

L'australiano ha ribadito che, nonostante la voglia di correre, la priorità deve essere la salute di tutti
F1 | Ricciardo: “Speriamo di iniziare verso luglio”

Le prime otto gare originariamente programmate sul calendario 2020 sono state posticipate o annullate, ma i boss della Formula 1 stanno ancora pianificando di riorganizzarsi in modo da poter completare una stagione con almeno 15 gare. Al momento ci sono varie discussioni sul da farsi ma è troppo presto per fare previsioni anche perché purtroppo l’epidemia del Covid-19 continua ad espandersi.

Daniel Ricciardo, così come tutti i suoi colleghi spera di poter correre al più presto e, intervistato da Talk Sport, prevede che la stagione potrebbe iniziare verso luglio:

“Sono rimasto in contatto con il team e stiamo solo cercando di capire cosa sta succedendo. Sono anche consapevole del fatto che nessuno è ancora riuscito a fermare questo virus. Prevediamo di iniziare a luglio, ma chi può dirlo?”.

Un’ ipotesi per la prima gara di apertura potrebbe essere Montreal:

“Vorrei dire che la mia risposta fantasy sarebbe Melbourne, mi piacerebbe iniziare la stagione nella gara di casa ma da quello che so, Montreal non è ancora stata cancellata ed è la prossima nella lista. Adoro Montreal come città e il circuito; è uno dei miei Gran Premi preferiti. Quindi, se potessimo iniziare lì, mi farebbe molto piacere. Quello che vedo dalle notizie è che la maggior parte dei paesi ha preso le misure di cui ha bisogno, con i blocchi e non vietando di lasciare la propria casa. In questo modo dovremo essere nella direzione giusta per contenere il virus. Ovviamente è stato deludente non poter correre a Melbourne ma voglio correre quando la salute di tutti sarà al sicuro, questa è la priorità”.

 

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Stroll positivo al Coronavirus dopo il GP dell’Eifel

Stroll è risultato negativo all'ultimo tampone effettuato, aspetto che dovrebbe consentire alla squadra di schierarlo in Portogallo
Lance Stroll è risultato positivo al test del Coronavirus dopo l’ultimo Gran Premio dell’Eifel, 11° appuntamento di questo mondiale 2020