F1 | Renault, Sainz: “Nelle FP2 ci è mancato un po’ di ritmo, ma riusciremo a trovare i decimi che ci servono”

Hulkenberg: "La macchina ha funzionato come ci aspettavamo, ora dobbiamo trovare la prestazione massima"

F1 | Renault, Sainz: “Nelle FP2 ci è mancato un po’ di ritmo, ma riusciremo a trovare i decimi che ci servono”

Renault in leggero affanno a Suzuka: nel venerdì di prove libere del GP di Giappone, Nico Hulkenberg e Carlos Sainz sono rimasti esclusi dalla top ten in entrambe le sessioni. Se in termini di performance pura ci sono dei chiari margini di miglioramento, il feeling con la RS18 ha già soddisfatto i due piloti.

NICO HULKENBERG
FP1: 15°, 1:31.418 (+2.727) – 18 giri
FP2: 12°, 1:30.644 (+2.427) – 36 giri
“Suzuka è un’ottima pista in cui guidare, mi rende sempre felice. È stata una buona giornata, la macchina ha funzionato come ci aspettavamo. Le gomme sono state facili da comprendere nelle loro prestazioni, quindi tutto ciò che dobbiamo fare ora è trarre la performance massima dal setup in vista di domani”.

CARLOS SAINZ
FP1: 12°, 1:31.100 (+2.409) – 23 giri
FP2: 14°, 1:30.904 (+2.687) – 31 giri
“In generale, penso che sia stato un venerdì piuttosto fluido, senza grandi problemi. In mattinata la macchina si è comportata abbastanza bene e abbiamo completato un programma impegnativo, mentre nel pomeriggio ci è mancato un po’ di ritmo. Abbiamo apportato delle modifiche durante la giornata e sono sicuro che sapremo dove trovare i decimi extra che ci servono. Detto questo, dobbiamo lavorare sodo stasera se vogliamo essere competitivi per il resto del weekend”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati