F1 | Renault difende Williams per il ritardo nei test

"Non si può sapere quanto si è coinvolti nella preparazione"

F1 | Renault difende Williams per il ritardo nei test

Nick Chester, capo tecnico della scuderia francese, ha espresso solidarietà nei confronti del team di Grove, dopo i primi test piuttosto difficili.

Claire Williams, si è scusata con i tifosi e con i piloti per il ritardo nel far scendere in pista la vettura a Barcellona.

Tuttavia, una settimana prima dei test, Cyril Abiteboul, team principal della Renault,  ha ammesso che c’è stato un ritardo nella preparazione della RS19:

“Se non si è coinvolti nella preparazione di una Formula 1, non si può sapere quanto sia difficile -ha dichiarato Chester a Speed Week- parliamo di una migliaia di parti, entro una o due settimane e arrivano tutti in una volta. Un problema, può causarti un ritardo di quattro o cinque giorni, è un compito difficile. Il punto è che hai davvero bisogno di ogni chilometro per l’affidabilità e per capire l’auto, ma i giorni persi fanno male”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati