F1 | Regolamenti 2021, squadre pronte a congelare l’unità endotermica della power unit

"Il congelamento dei motori endotermici ridurebbe i costi del 5%", ha affermato Wolff

Wolff ha aggiunto: "Sviluppare solo l'elettrico prederebbe la sostenibilità"
F1 | Regolamenti 2021, squadre pronte a congelare l’unità endotermica della power unit

La Formula 1 potrebbe congelare la parte termica delle attuali power unit a partire dalla stagione 2021. Secondo quanto dichiarato da Toto Wolff ad Auto Motor Und Sport, Liberty Media e le squadre avrebbero pensato di porre fine allo sviluppo sui motori endotermici V6, focalizzando così la loro attenzione sul sistema ibrido e sull’energie elettrica derivante dai motori MGUH ed MGUK. L’idea di base, infatti, sarebbe quella di portare la percentuale di potenza derivante dall’elettrico dal 20% al 50%, aumentando così l’importanza dell’ibrido.

Da notare che un congelamento dei motori endotermici porterebbe le squadre a risparmiare il 5% totale sul prezzo delle power unit. Una percentuale non enorme ovviamente, ma che potrebbe fare una grandissima differenza per i team di bassa e media classifica.

“Il congelamento dei motori endotermici riderebbe i costi del 5% e parliamo di un ottimo primo passo”, ha affermato Toto Wolff. “Chiaramente dobbiamo fare di più”.

Sul potenziamento del sistema ibrido ha aggiunto: “Sarebbe meglio per la sostenibilità se continuassimo a sviluppare la parte elettrica. Potremmo portare l’importanza del sistema ibrido dal 20% al 50%”.

F1 | Regolamenti 2021, squadre pronte a congelare l’unità endotermica della power unit
3.5 (70%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati