F1 | Prost sulla gerarchia Vettel-Leclerc in casa Ferrari: “Difficile vincere un campionato se si lasciano competere entrambi i piloti”

"Lo stile di gestione di Binotto è buono, meglio chiarire questo tipo di situazioni all'inizio", ha sottolineato il francese consulente della Renault

F1 | Prost sulla gerarchia Vettel-Leclerc in casa Ferrari: “Difficile vincere un campionato se si lasciano competere entrambi i piloti”

Alain Prost si è schierato a favore della gerarchia ufficializzata in casa Ferrari che vede Sebastian Vettel nel ruolo di prima guida. Una delle prime sottolineatura di Mattia Binotto nelle vesti di team principal della Rossa è stata proprio quella di chiarire gli status in pista tra il tedesco quattro volte campione del mondo e il giovane Charles Leclerc, approdato come pilota ufficiale del Cavallino dopo aver ben figurato in Alfa Romeo Sauber lo scorso anno.

È stata una decisione coraggiosa – ha dichiarato il quattro volte campione del mondo, citato dal quotidiano francese Le Figaro -. In una squadra come la Ferrari è estremamente difficile vincere un campionato se si lasciano competere a parità di condizione entrambi i piloti. Lo stile di gestione di Binotto è buono, meglio chiarire questo tipo di situazioni all’inizio ed è anche più comodo per Charles”.

Per quanto riguarda invece i piloti della Renault (Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg, ndr), Prost ha dichiarato che non ci saranno alcuni ordini: “Da noi non c’è un numero uno e un numero due. Ci sarà inevitabilmente un momento in cui uno andrà più veloce dell’altro. Ma sono grandi, va bene che combattano in pista purché ci sia tra i due il miglior stato d’animo possibile. Non ci devono essere problemi in tal senso”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati