F1 | Maurizio Arrivabene: “Bisogna sostenere la Ferrari”

"È facile salire sul podio quando si vince, è meno facile sostenere la squadra nei momenti difficili", ha dichiarato il manager bresciano

F1 | Maurizio Arrivabene: “Bisogna sostenere la Ferrari”

Presente nella sua Brescia per l’inizio della Mille Miglia, e intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Maurizio Arrivabene ha rotto il silenzio parlando della Ferrari.

L’ex team principal del Cavallino, che a Maranello ha vissuto le ultime quattro stagioni prima dell’avvicendamento con Mattia Binotto nel gennaio scorso, ha esternato tutta la sua vicinanza alla Rossa alle prese con un inizio di Mondiale non certo esaltante.

Il campionato è lungo – ha sottolineato Arrivabene -. Mi sento sempre parte della famiglia Ferrari come hanno detto il presidente John Elkann e Camilleri, che è l’azienda per la quale ho lavorato quattro anni e della quale farò parte per sempre. Il mio è stato un silenzio volontario, ma se devo parlare dico che bisogna sostenere i ragazzi e la squadra”.

Ha poi aggiunto: “Lo dicevo anche quando lavoravo per Maranello. È facile salire sul podio quando si vince, è meno facile sostenere la squadra nei momenti difficili. Forza ragazzi, il cuore batte per voi e la mente è sempre lì. Mi auguro che lo facciamo anche i tifosi”.

Piero Ladisa



Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

3 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati