F1 | Marchionne sull’eventuale addio della Ferrari: “Non è solo una minaccia”

"Se le decisioni di Liberty Media dovessero snaturare il cuore di questa competizione, ci ritireremmo, ma non smetteremo di fare gare", ha detto il presidente della Rossa

F1 | Marchionne sull’eventuale addio della Ferrari: “Non è solo una minaccia”

A una settimana dai programmi futuri enunciati da Liberty Media in Bahrain per lo sviluppo della Formula Uno, Sergio Marchionne è tornato a soffermarsi sul  possibile scenario riguardante l’uscita dal Circus da parte della Ferrari.

Bisogna porre un limite ai cambiamenti che si vuole introdurre – ha sottolineato il presidente della Ferrari, alla domanda di un azionista durante una riunione ad Amsterdam -. Se tali decisioni dovessero snaturare il cuore di questa competizione, la Ferrari si ritirerebbe. Non è una minaccia. Stiamo collaborando con Liberty per trovare una soluzione. In tal caso cercheremmo alternative, non smetteremo di fare gare”.

Case come la nostra o la Mercedes vogliono mantenere alto il livello di tecnologia, bisogno proseguire su questa strada”, ha detto Marchionne. Su un possibile approdo del Cavallino in Formula E, il numero uno di FCA ha aggiunto: “Al momento il nostro interesse è limitato per questa categoria”.

Infine un pensiero su Francesco Cigarini, il meccanico protagonista dell’incidente nel secondo pit-stop di Raikkonen a Sakhir: “Ora è a casa e dovrà riprendersi completamente. Episodi come questo non dovrebbero accadere ma purtroppo si verificano”.

F1 | Marchionne sull’eventuale addio della Ferrari: “Non è solo una minaccia”
2.2 (44%) 10 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati