F1 | Liberty Media, altra rivoluzione: dal 2021 monoposto in stile videogioco

Il direttore generale Ross Brawn promette: "In futuro avremo delle macchine bellissime"

F1 | Liberty Media, altra rivoluzione: dal 2021 monoposto in stile videogioco

Le monoposto del futuro prenderanno spunto dal mondo dei videogiochi. Liberty Media, per ammissione di Ross Brawn, sta studiando, in ottica 2021, una rivoluzione estetica delle vetture di Formula 1, sulla scia dell’ormai raffinatissimo mondo virtuale: “Le macchine devono avere un bell’aspetto” – ha affermato il direttore generale di Liberty Media a Sky Sports F1. “Devono assomigliare ai derivati ​​dei videogiochi ed evolversi in un modo che siano i videogiochi ad ispirarsi alla Formula 1, e non viceversa”.

Brawn, dunque, ha promesso che in futuro le monoposto saranno decisamente più belle di quelle attuali: “Penso che saranno sensazionali. In futuro avremo delle macchine bellissime, questa è una cosa davvero importante per noi”.

Nonostante si tratti di un elemento piuttosto ingombrante, Brawn, infine, si è detto contento della collocazione di Halo nella vettura: “Abbiamo avuto dei progettisti che per un periodo di tempo hanno lavorato sul look delle macchine. Penso che è stato svolto un ottimo lavoro con l’integrazione di Halo, sembra che sia letteralmente attaccato alla macchina”.

Federico Martino

F1 | Liberty Media, altra rivoluzione: dal 2021 monoposto in stile videogioco
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. MF

    12 gennaio 2018 at 07:53

    Infatti, devono essere i videogiochi ad ispirarsi alla formula 1, e non viceversa…

  2. calimero0123

    12 gennaio 2018 at 11:58

    …e proprio vero….piu si invecchia e piu la testa parte in tilt… ( Todt, Brawn, ecc.. )

  3. maury

    12 gennaio 2018 at 12:08

    se volete le macchine piu’ belle, togliete quello schifo di halo

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati