F1 | Il progetto di Liberty Media: “Eventi live a Marsiglia, Berlino, Milano, Shanghai e Miami”

La proprietà americana sogna in grande: "È importante questo contatto con il pubblico esterno agli autodromi"

F1 | Il progetto di Liberty Media: “Eventi live a Marsiglia, Berlino, Milano, Shanghai e Miami”

Sulla scia del F1 Live London organizzato lo scorso luglio nella settimana che portava al Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone, Liberty Media ha l’intenzione di proporre nuovi eventi lontani dai circuiti: “Abbiamo in programma qualcosa di simile a Marsiglia, Berlino, Milano, Shanghai e Miami, ma non con così tante macchine” – ha dichiarato il direttore commerciale della Formula 1 Sean Bratches alla testata tedesca Auto Motor und Sport. “Riteniamo che questo contatto con il pubblico esterno agli autodromi sia importante e possa portare il nostro messaggio a persone che altrimenti non raggiungeremmo. La Formula 1 è stata resa esclusiva nel corso degli anni, così che fosse accessibile solo alle persone interessate. Lo stesso vale per gli sponsor. Tuttavia, c’è molto interesse da parte delle aziende per questi eventi che non sono ancora in F1.

Il progetto di Liberty Media di investire in maniera così corposa su queste attività di contorno, in grado di attrarre un maggior numero di appassionati, secondo Bratches, sul lungo periodo porterà diversi benefici: “Se c’è business che è stato così poco commercializzato come la Formula 1, allora è chiaro che bisogna investire in infrastrutture. Prima non c’era un dipartimento per gli sponsor, per le piattaforme digitali, per il marketing, per la comunicazione, per le regole. Questo investimento un giorno verrà apprezzato”.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati